Crea sito

Zeppoline di pasta cresciuta con filetti di alici

In queste frittelle di pasta cresciuta,c’è tutto il gusto e sapore autentico della mia tradizione Campana, un classico sicuramente dello street food Napoletano nel famoso “cuoppo”(carta paglia avvolta a forma di cono per contenere delle magnifiche frittelle),che io vi propongo nella classica ricetta con le alici,ma al loro posto potreste sostituire con le alghe marine fornite dal vostro pescivendolo di fiducia,o magari d’estate con  dei buonissimi fiori di zucca,o ancora la polpa di granchio/merluzzo. Pochi e semplicissimi ingredienti per un’ esplosione di bontà,delle nuvole leggere.Io le preparo spesso anche da proporre in un aperitivo,negli antipasti oppure in sostituzione del pane abbinandole a qualche salsina. Sono davvero dei bocconcini deliziosi e molto apprezzati da grandi e piccini.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 pezzi

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 200 ml Acqua (tiepida)
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 1 pizzico di sale (facoltativo, con le alici non lo aggiungo,mentre con i fiori di zucca si)
  • 15 Acciughe (alici) (sott'olio ma scolate bene prima di inserire nell'impasto)
  • q.b. olio per friggere

Preparazione

  1. Per prima cosa in una ciotola versiamo la farina e creiamo una fontana al centro, nell’acqua sciogliamo il lievito di birra e piano piano andiamo ad aggiungerla alla farina mescolando con una forchetta,l’impasto dovrà risultare come una pastella densa,(aggiungiamo il pizzico di sale facoltativo),copriamo con pellicola e lasciamo lievitare in luogo caldo fino al raddoppio.

  2. A raddoppio avvenuto riprendiamo l’impasto ed andiamo ad aggiungere i nostri filetti di alici spezzettati, reimpastiamo qualche istante, copriamo di nuovo con la pellicola e lasciamo lievitare fino a raddoppio una seconda volta.

  3. Al secondo raddoppio l’impasto risulterà così, sarà questo il momento di iniziare a friggere le nostre zeppoline(io mi sono aiutata con due cucchiai per dare la forma) in olio a 170° per circa 5 minuti,girandole di tanto in tanto per permettere una cottura omogenea.Asciughiamo l’unto facendo riposare qualche istante le zeppoline su carta paglia/assorbente.Serviamo ben calde.

Note

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.