Crea sito

Pasta sfoglia veloce

Questa è stata la mia prima sfoglia…prendo sempre spunto dal mio mito Iginio Massari che non delude MAI! Una volta provata a farla,non la lasci più,versatile e potrete sbizzarrirvi con le farciture che più fanno piacere al vostro palato.

  • Preparazione: 3/4 Ore
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 pezzo
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 650 g Farina 00
  • 250 g Acqua
  • 12 g Sale
  • 165 g Burro (morbido)
  • 400 g Burro (freddo a cubetti)

Preparazione

  1. In una planetaria, mettiamo la farina con l’acqua, il sale, il burro morbido;iniziamo a lavorare l’impasto in prima velocità e lavoriamo solo 1 minuto e mezzo. Otterremo un composto disomogeneo. Aggiungiamo il burro freddo a cubetti e facciamo lavorare ancora la planetaria a prima velocità; appena il burro è stato distribuito all’interno dell’impasto (ma non assorbito), cioè dopo circa 1 minuto, spegniamo e trasferiamo l’impasto su un piano infarinato. Stendiamo con un mattarello, aiutandoci con la farina, mantenendo lo spessore di 1 cm circa e senza lavorare troppo l’impasto. Ottenuto un rettangolo, diamo la prima piega a 3. Quindi stendiamo nuovamente a rettangolo (la sfoglia si tira sempre dai lati aperti) e ripieghiamo, stavolta a libro (ovvero, pieghiamo entrambi i lati corti verso il centro del rettangolo; pressiamo con il mattarello la congiunzione, quindi ripieghiamo il rettangolo ottenuto su se stesso: otterremo 4 strati, come nella foto sopra). Copriamo con la pellicola e facciamo riposare 1 ora in frigorifero. Quindi ripetiamo per due volte la seconda piega (quella a libro). La facciamo riposare almeno 2 ore in frigorifero, coperta (ma è meglio farla il giorno prima). Quindi, possiamo stenderla allo spessore desiderato ed utilizzarla sia per il dolce che per il salato. Mi sono aiutata anche con dei video tutorial per capire meglio come fare le pieghe!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.