Crea sito

Cheescake al melone e amaretto

Oggi vi propongo la mia Cheescake al melone e amaretto. Finalmente l’estate è arrivata e con lei tutti i suoi colori sgargianti e le sue bontà che la stagione ci offre. Il mio primo dolce estivo, fresco, allegro e assolutamente delizioso, con una base di biscotti petit e amaretti, un cremoso allo yogurt e pezzi di melone ed una gelee al melone profumata al liquore di Benevento ( la firma in quasi tutti i miei dolci) se non lo conoscete vi lascio un link utile qui https://it.wikipedia.org/wiki/Liquore_Strega#:~:text=Il%20Liquore%20Strega%20%C3%A8%20un,dalla%20Strega%20Alberti%20di%20Benevento. ! Le mie origini Sannite le porto ovunque mi trovi.
Ormai siamo quasi pronte a spegnere quei forni roventi e dare libero spazio a dolci senza cottura, freschi ed invitanti e senza dubbio anche belli da vedere. Quant’è bella e colorata la frutta, contribuisce alla nostra creatività, ci mette di buon umore con i suoi colori vivaci e conquisteremo parenti ed amici in pochi semplici passaggi. Sono tre preparazioni, ma tolto i tempi di attesa vi assicuro che è davvero semplice da preparare. Oggi la propongo al melone, ma potrete sbizzarrirvi con la frutta che più vi piace. Qui trovate la versione alle fragole che avevo preparato per il mio compleanno tempo fa ( http://blog.giallozafferano.it/graziafood/cheescake-birthday/ ) . Provatela e mi direte.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base
  • 250 gbiscotti petit
  • 8amaretti
  • 125 gburro

Per il cremoso allo yogurt

  • 280 gpanna fresca liquida
  • 80 gzucchero a velo
  • 250 gyogurt bianco magro
  • 6 ggelatina in fogli
  • 100 gmelone cantalupo

Per la gelee

  • 200 gmelone cantalupo
  • 30 gzucchero
  • 20 gliquore di Benevento
  • 4 ggelatina in fogli

Preparazione

Prima di scrivervi il procedimento della cheescake al melone, devo fare una precisazione, come potete notare nelle foto qui sotto, io l’ho composta al contrario di quanto si faccia normalmente ( questo solo per provare a darle una forma a cupola, quindi puramente estetica), se avete uno stampo simile vi consiglio di adoperare e foderare lo stampo con della pellicola per rendere poi più facile l’estrazione. Quindi, se usate lo stampo a cupola dovrete iniziare dalla gelee la preparazione, diversamente con uno stampo a cerniera circolare, quadrato, etc., inizierete ovviamente dalla base biscotto ( che sicuramente è la più semplice). Allora, prima fase, tritare in mixer i biscotti e gli amaretti fino a polverizzarli, fondere il burro, lasciarlo intiepidire ed aggiungerlo ai biscotti secchi, foderarci la base, livellare e schiacciare bene e riporre in frigo o mezz’ora in freezer a riposare. Nel frattempo preparare il cremoso allo yogurt così: innanzitutto lasciate in ammollo la gelatina 10 minuti in acqua fredda, poi montare la panna ben soda, aggiungervi a mano delicatamente (dal basso verso l’alto) lo yogurt, sciogliere la gelatina con un cucchiaio d’acqua e amalgamarla delicatamente al composto, tagliare il melone a cubetti ed aggiungere anche questo. Riprendere la base dal frigo/freezer ed aggiungere il cremoso, livellare bene e riporlo nuovamente in frigo/freezer. A questo punto non resta che preparare la gelee al melone , e quindi, tagliare a pezzetti il melone e portare in casseruola con lo zucchero, farlo cuocere pochi minuti e sfumare con il liquore ( è facoltativo ovviamente, potrete metterne un altro o ometterlo del tutto), attendere ancora un paio di minuti e poi frullare nel mixer, riportare in casseruola a fiamma bassa e sciogliervi la gelatina, lasciate intiepidire e riprendere le basi in frigo ed aggiungervi anche la gelatina. Lasciate rassodare in frigo almeno 3 ore e decorare secondo la vostra creatività. Io ho decorato con fette di melone, amaretti e menta. Se la provate fatemi sapere poi se vi è piaciuta.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.