Gelato banana e ciliegie (senza gelatiera!)

Si può fare il gelato senza gelatiera? A quanto leggo nella blogosfera pare di si…e quindi ho voluto provare anche io, mixando una serie di ricette lette…

Mi sono orientata su un gusto fruttato e fresco come l’estate che avanza: banane, con delle gustosissime ciliegie caramellate!

Il risultato? Ottimo il gusto; la consistenza è buonissima dopo il congelamento, ma sconsiglio di mangiarlo a distanza di giorni, a meno che non lo tiriate fuori dal frezeer molto prima! Io opterei per farlo e …consumarlo! 😉

Ingredienti:

Una banana matura

due cucchiai rasi di zucchero di canna

150 ml di panna

1 bicchierino di latte intero

succo di limone (metà limone)

Per le ciliegie caramellate:

ciliegie, una 15-ina

zucchero, 1 cucchiaio

limone

Denocciolare le ciliegie, farle in 4 pezzi e metterle in un tegamino con lo zucchero ed una spruzzata di limone. Lasciare cuocere 5 minuti e poi lasciare raffreddare.

Ho frullato la banana con lo zucchero, il limone ed il bicchierino di latte. Poi nello stesso frullatore ho inserito la panna e mixato tutto insieme.

La consistenza sarà spumosa e soffice: non liquida, ma neppure a neve ferma per intenderci.

Ho trasferito il tutto in un tegame di acciao, chiuso con della stagnola e messo in frigo.

Dopo un’ora ho estratto il tegame e mescolato.

Dopo due ore ho ripetuto questa operarazione.

Dopo tre ore abbiamo mangiato il gelato! 😉

Lo abbiamo mangiato anche la sera successiva, ma l’ho tirato fuori dal frezeer 20 minuti prima e poi ben mescolato.

Al momento di servire guarnite con le ciliegie caramellate e… gustate il Vostro gelato casalingo! 😉

Con questa ricetta partecipo al Contest di Olio e Aceto:

Carta dello Sfondo: Star

4 thoughts on “Gelato banana e ciliegie (senza gelatiera!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*