Torta soffice all’uva, buonissima e senza burro

Torta soffice all’uva..quale miglior momento dell’anno, per preparare questa buonissima e delicata bontà? Settembre ci regala un frutto straordinario, sano e succoso, potente e ricco antiossidante naturale, presente da secoli sulle nostre tavole. Pensate agli antichi Romani! che utilizzavano l’uva, per depurare tutto l’organismo. Così, ho pensato di realizzare questa semplicissima torta, soffice e profumata, che vi regalerà un momento dolcissimo a colazione. Priva di burro, ma grazie alla presenza di yogurt e olio di semi, la consistenza è sofficissima. Non potete perderla!! è strampalata e vedrete che finirà in un lampo..;) parola di golosona!! vi abbraccio!

Torta soffice all'uva-ricetta torte-golosofia

Torta soffice all’uva

Ingredienti per uno stampo da 23 cm:

  • 400 gr di uva bianca,
  • 200 gr di farina 00,
  • 50 gr di fecola,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 3 uova,
  • 200 gr di zucchero semolato  (+ 1 cucchiaino in superficie, prima di cuocerla),
  • 110 gr di yogurt bianco cremoso,
  • 5 cucchiai di olio di semi,
  • 1 bustina di vanilina,
  • 2 cucchiaini di succo di limone,
  • zucchero a velo vanigliato q.b,

Procedimento: Lavate gli acini d’uva, pesatene 400 gr, asciugateli e tagliateli a metà. Eliminate i semini interni e poneteli in una ciotola, insieme a 1 cucchiaino di zucchero e al succo di limone. Mescolate bene e lasciate riposare.

Montate le uova intere insieme allo zucchero, per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto cremoso e montato. A quel punto, incorporate manualmente l’olio a filo, lo yogurt (non freddo) e le farine setacciate con il lievito e la vanilina, mescolando delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto.

Unite l’uva, conservandone una ventina da parte. Imburrate e infarinate uno stampo a cerchio apribile, versate tutto il composto, livellandolo con una spatola o sbattendo lo stampo sul piano di lavoro.

Aggiungete gli acini di uva che avete conservato, disponendoli a cerchio e terminate la torta spolverizzando 1 cucchiaino di zucchero in superficie. Infornate a 165° funzione ventilata, per 40-42 minuti.

Verificate sempre la cottura con uno stuzzicadenti e se risulta pulito, il dolce è pronto. Lasciatela raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo, terminate con abbondante zucchero a velo vanigliato e servite.

Favolosaaa e sofficissima!!! 😀

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

 

 

 

Precedente Crostone rustico con uova e prosciutto, ricetta golosa veloce Successivo Paccheri cremosi prosciutto, funghi e philadelphia, fantastici!