Torta nuvola con crema al pistacchio e cioccolato bianco, ricetta favolosa

Torta nuvola con crema al pistacchio e cioccolato bianco…semplicemente meravigliosa amici cari! l’ultima nata in casa Golosofia, che condivido con grande gioia. Penso sia uno degli abbinamenti più libidinosi che abbia mai sperimentato; un’esplosione di cremosa dolcezza. Assaggiata la prima fetta, è stato impossibile fermarsi! la torta è finita in poche ore..! soffice da morire, il cui gusto intenso del cioccolato bianco al limone, si fonde alla perfezione con la crema al pistacchio. Dovete assolutamente provarla!! la amerete follemente..vi abbraccio, augurandovi uno spumeggiante fine settimana!ciaoo!

Torta nuvola con crema al pistacchio e cioccolato bianco-ricetta torte- golosofia

Torta nuvola con crema al pistacchio e cioccolato bianco

Ingredienti per uno stampo da 20 cm:

  • 2 uova,
  • 120 gr di zucchero,
  • 120 gr di burro,
  • 1 cucchiaio di latte non freddo,
  • 60 gr di farina 00,
  • 60 gr di fecola,
  • 12 gr di lievito per dolci,
  • 2 cucchiai abbondanti di crema al pistacchio Condorelli,
  • 5 quadretti di cioccolato bianco con crema al limone Ritter Sport,
  • 1/2 fialetta di aroma al limone,
  • zucchero a velo vanigliato q.b,
  • granella di pistacchi q.b,
  • Topping al cioccolato bianco Fabbri q.b

Procedimento: Montate il burro morbido insieme allo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa.

Aggiungete le uova intere e continuate a frullare fino ad amalgamarle al composto. Unite le farine e il lievito setacciati e per finire, il latte a temperatura ambiente e l’aroma al limone.

Mescolate manualmente il tutto, fino ad ottenere un composto morbidissimo. Imburrate leggermente e infarinate uno stampo a cerchio apribile da 20 centimetri, versate il composto e livellatelo con una spatola.

Infine, distribuite la crema al pistacchio a cucchiaiate, su tutta la superficie. Vi consiglio di ammorbidirla qualche secondo al microonde; in questo modo sarà più semplice da distribuire.

Completate la torta affondando nell’impasto, il cioccolato Ritter tagliato a pezzetti. Infornate il dolce a 165° funzione ventilata, per 25 minuti. In alternativa, forno statico a 180° per lo stesso tempo. Fate sempre la prova stuzzicadenti per verificare la cottura e una volta pronta, lasciatela raffreddare molto bene prima di toglierla dallo stampo.

Una volta fredda, colate un po’ di cioccolato bianco Fabbri sulla torta e terminate con zucchero a velo e granella di pistacchi. E’ pronta! una nuvola stupenda di bontà..;)

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

 

Precedente Polpo grigliato su cuore di bue e pesto al basilico, favoloso! Successivo Insalata di patate con cavolo e olive, ricetta gustosissima