Sbriciolata alla ricotta e mirtilli, ricetta semplice fantastica

Sbriciolata alla ricotta e mirtilli, l’ultimo meraviglioso dolce che ho realizzato la scorsa mattina e avevo in programma da un po’. Mamma mia amici..una bontà incredibile!! il contrasto tra il guscio croccante della pasta frolla e il ripieno cremosissimo della ricotta, unita ai mirtilli è qualcosa di sublime..! avrei voluto utilizzare i mirtilli freschi, ma non avendoli reperiti al supermercato, ho optato per quelli surgelati. Risultato meraviglioso..una torta semplicissima da realizzare, che non richiede grandi abilità manuali e buona da impazzire. Renderà tutti felici! provatela prestissimo.. vi abbraccio augurandovi uno splendido fine settimana!

Sbriciolata alla ricotta e mirtilli-ricetta torte-golosofia

Sbriciolata alla ricotta e mirtilli-ricetta torte-golosofia

Sbriciolata alla ricotta e mirtilli

Ingredienti per uno stampo a cerchio apribile da 22 cm:

  • 2 uova,
  • 400 gr di farina 00,
  • 130 gr zucchero,
  • 100 gr di burro freddo,
  • la scorza di 1 limone grattugiato,
  • 1 bustina di vanilina,
  • 8 gr di lievito per dolci,

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 gr di ricotta,
  • 80 gr di zucchero,
  • 300 gr di mirtilli surgelati,
  • 2 cucchiai colmi di zucchero,
  • zucchero a velo q.b

Procedimento: per prima cosa, versate i mirtilli ancora surgelati in un pentolino, aggiungete 2 cucchiai colmi di zucchero e cuoceteli a fiamma dolce per 6-7 minuti.

Dovranno bollire e diventare cremosi. Una volta pronti, spegnete e lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo dedicatevi alla pasta frolla.

Unite la farina, lo zucchero, il lievito, la vanilina e la scorza del limone in una ciotola. Ora potete aggiungere le uova e il burro a pezzettoni. Mescolate con le mani, pizzicando gli ingredienti con le dita. Dovrete ottenere un composto sbriciolato e granuloso! è un’operazione abbastanza rapida.

Imburrate e infarinate lo stampo e versate metà del composto di frolla sul fondo. Amalgamate molto bene la ricotta con lo zucchero e versatela sulla frolla sbriciolata, livellandola con una spatola. Aggiungete anche i mirtilli e ricoprite il tutto con la pasta frolla rimanente.

Infornate a 165° funzione ventilata, per 40 minuti. Una volta pronta, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo; magari riponendola anche un po’ in frigo. Cospargete abbondante zucchero a velo e buona torta a tutti!! magnifica.. 😉

Si conserva in frigorifero per qualche giorno e durante l’estate, è uno sballo servita fredda.

Consiglio: Utilizzate sempre il burro e le uova freddi, specialmente con il caldo e se la frolla dovesse risultare appiccicosa, aggiungete un po’ di farina e riponetela in frigo qualche minuto.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

Precedente Melanzane viola al sesamo, semplice e squisito contorno Successivo Frittata con i fagiolini, ricetta semplice e gustosissima