Polpettone ripieno di mortadella, pistacchi e scamorza, ricetta fantastica!

Ormai conoscete tutti il mio amore smisurato per il Polpettone ripieno..e questa volta, ho sperimentato una nuova e accattivante versione con mortadella, pistacchi e scamorza! il risultato è stato meraviglioso..un gusto ricco e avvolgente e la carne, si mantiene morbidissima. Dovete assolutamente provarlo e inserirlo a pieno titolo, nel menu di Natale o Santo Stefano.. è golosissimo! il successo sarà assicurato! inoltre è di facile realizzazione e potrete prepararlo con ampio anticipo, anche il giorno prima. Un bacio a chi passa di qua..;) e buone feste a tutti!

Polpettone ripieno di mortadella, pistacchi e scamorza-ricetta secondi-golosofia

Polpettone ripieno di mortadella, pistacchi e scamorza-ricetta secondi-golosofia

Polpettone ripieno di mortadella, pistacchi e scamorza

Ingredienti per 6-7 persone:

  • 300 gr di macinato di maiale,
  • 200 gr di macinato di pollo,
  • 1 uovo,
  • 5 cucchiai di parmigiano,
  • 5 fette di pancarrè,
  • latte q.b,
  • 30 gr di pistacchi sgusciati,
  • 70 gr di mortadella senza pistacchi,
  • 80 gr di scamorza dolce,
  • olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b,
  • emulsione di vino bianco e acqua (2 dita di un bicchiere),
  • salamoia bolognese q.b ( un mix di sale e spezie, che trovate nei supermercati)
  • 1 noce di burro ( + qualche fiocchetto in superficie)

Procedimento: Ammollate il pancarré in un po’ di latte, riducendolo in briciole. In un’ampia ciotola unite la carne macinata, l’uovo, il parmigiano, il pane (strizzato dal latte in eccesso), sale e pepe a piacere e i pistacchi tritati grossolanamente.

Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Vi consiglio di farlo riposare in frigo per una decina di minuti. Su un piano di lavoro stendete un foglio di carta forno e spalmatevi l’impasto, aiutandovi con una spatola. Tagliate la mortadella a pezzetti e farcite il polpettone, distribuendolo su tutta la superficie. Aggiungete infine, le fettine sottili di scamorza.

Polpettone ripieno di mortadella, pistacchi e scamorza-ricetta secondi-golosofia

Richiudete il polpettone aiutandovi con la carta forno, rigiratelo su se stesso cercando di saldare bene i bordi. Riponetelo in frigo per una decina di minuti, così che possa compattarsi. Ungete il fondo di una pirofila con una noce di burro e adagiate il vostro polpettone. Condite con un po’ di salamoia, olio, e infine l’emulsione di vino e acqua.

Completate con qualche fiocchetto di burro in superficie e infornate a 170° funzione ventilata, per 1 ora. Durante la prima mezz’ora, coprite la pirofila con carta alluminio e rimuovetela l’ultima mezz’ora di cottura.

Sfornate e servite caldo con patate al forno o contorno di verdure a piacere. Semplicemente spettacolare!

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

Precedente Crema di cannellini e pane croccante, ricetta buonissima Successivo Crema Rocher, semplice, rapida e super golosa!