Muffin morbidi cuor di albicocca e mandorle, semplici e buonissimi

Fantastici i Muffin morbidi cuor di albicocca e mandorle..dolcetti super soffici e golosi, che ho realizzato mercoledì mattina, a casa con l’influenza. Per consolarmi dai malanni dell’Inverno, ho pensato di coccolarmi con questi dolcetti e il risultato è stato fantastico! l’abbinamento confettura di albicocche e scaglie di mandorle è stupendo, inoltre ho reso l’impasto morbidissimo grazie alla presenza del latte. Dovete davvero provarli e gustarli caldi a colazione! uno sballo..inoltre, se ben coperti con carta alluminio, conservano la loro morbidezza per giorni. Vi abbraccio amici! evviva i Muffin!

Muffin morbidi cuor di albicocca e mandorle-ricetta dolci-golosofia

Muffin morbidi cuor di albicocca e mandorle-ricetta dolci-golosofia

Muffin morbidi cuor di albicocca e mandorle

Ingredienti per 11-12 muffin:

  • 250 gr di farina 00,
  • 125 gr di burro morbido,
  • 125 gr di zucchero semolato,
  • 2 uova grandi,
  • 110 ml di latte circa,
  • 200 gr di confettura di albicocche,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 1/2 fialetta aroma limone,
  •  mandorle a scaglie q.b,

Procedimento: montate il burro ammorbidito a temperatura ambiente insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.

Aggiungete le uova e continuate a sbattere con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremosissimo. A quel punto, unite la farina, il lievito e la vanillina setacciate e aggiungete gradualmente anche il latte, non freddo e l’aroma al limone.

Amalgamate tutti gli ingredienti e sistemate i pirottini nello stampo da plumcake ( ho utilizzato quelli in silicone che non necessitano di essere imburrati né infarinati). Distribuite un cucchiaio di composto e aggiungete al centro, un cucchiaino generoso di marmellata per ciascun muffin.

Ricoprite la confettura con altro composto, prestando attenzione a non superare il bordo dei pirottini. Terminate la preparazione distribuendo un po’ di scaglie di mandorle in superficie. Infornateli a 165° funzione ventilata, per 24-25 minuti. Verificate la cottura affondando uno stuzzicadenti, se risulta asciutto, sono pronti.

Lasciateli raffreddare completamente e cospargete abbondante zucchero a velo. Fantasticii!

Consiglio: se utilizzate i classici pirottini in alluminio, ricordate di imburrarli leggermente. 😉

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

 

 

Precedente Insalata di puntarelle e salmone affumicato, ricetta buonissima Successivo Pizza di patate in padella con speck e funghi, golosa e super filante!