Frittata agli asparagi, speck e mozzarella, ricetta gustosa

La Frittata agli asparagi, speck e mozzarella è un gustosissimo piatto unico che ho realizzato nei giorni scorsi, utilizzando i favolosi asparagi della mia cara amica Angela..;) suo suocero li coltiva e sono di una bontà unica! così ho pensato di realizzare un piatto che esaltasse il sapore di questo fantastico ortaggio e devo dire che questa frittata è stupenda! provatela e sentirete che delizia..^_^ un bacio a tutti!

Frittata agli asparagi, speck e mozzarella-ricetta secondi-golosofia

Frittata agli asparagi, speck e mozzarella

Ingredienti per due persone:

  • 4 uova,
  • 100 gr di asparagi (già cotti e tagliati a rondelle),
  • 50 gr di speck a dadini,
  • 2 cucchiai abbondanti di parmigiano,
  • 1 cucchiaio di perle di mozzarella,
  • olio e.v.o, sale e pepe q.b

Procedimento: Pulite bene 7-8 asparagi eliminando la parte più dura del gambo. Cuoceteli a vapore per quattro minuti o in alternativa, lessateli in acqua bollente per 15 minuti.

Una volta pronti, lasciateli intiepidire e tagliateli a rondelle. Rosolate lo speck con un filo d’olio extravergine e aggiungete gli asparagi, proseguite la cottura a fiamma vivace per qualche minuto. Salate e pepate quanto basta.

In una ciotola, sbattete le uova intere insieme al parmigiano; salate e pepate quanto basta e infine unite tutti glia ltri ingredienti, mozzarella compresa. Mescolate bene.

Scaldate una padellina per crepes o una classica padella antiaderente. Aggiungete un filo d’olio e versate il composto preparatto. Attendete che la frittata cuocia bene da un lato prima di girarla. Vi consiglio di utilizzare un piatto per girarla ed evitare che si rompa.

Una volta pronta, servitela calda o attendete che intiepidisca, sarà comunque molto buona! 😀 buona frittata a tutti!

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

Precedente Gnocchetti Primavera cremosi, ricetta buonissima! Successivo Polpette al forno con pomodorini, ricetta gustosissima