Danubio alla Nutella e crema di pistacchio, goloso e sofficissimo

Danubio alla Nutella e crema di pistacchio..uno dei dolci lievitati più golosi che abbia mai provato! da tempo corteggiavo questa ricetta, ma aspettavo solamente temperature più gradevoli, lontano dalla canicola di inizio Estate. Ed eccolo qui! il primo giorno di Settembre, soffice, buonissimo e tremendamente goloso..! ho scelto di farcirlo con Nutella e crema di pistacchio, un connubio che mi fa impazzire! Il Danubio è veramente favoloso e speciale, ideale per una ricca colazione o la merenda, che conquisterà tutti, bimbi in primis! Grazie alla giusta lievitazione, mantiene una buona sofficità per alcuni giorni, se ben conservato, così potrete godere più a lungo della sua bontà. Pronti a mettere le mani in pasta? dai..seguitemi in cucina! il Danubio vi aspetta..;)

Danubio alla nutella e crema di pistacchio-ricetta dolci-golosofia

Danubio alla nutella e crema di pistacchio-ricetta dolci-golosofia

Danubio alla Nutella e crema di pistacchio

Ingredienti per il pan brioche:

  • 250 gr di farina 00,
  • 250 gr di farina Manitoba,
  • 130 ml di latte tiepido,
  • 100 gr di burro morbido,
  • 80 gr di zucchero,
  • 3 uova,
  • 12,5 gr di lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale,
  • 1 cucchiaio di latte non freddo,

Ingredienti per il ripieno:

  • Nutella q.b,
  • crema di pistacchio Condorelli q.b,
  • granella di zucchero q.b,
  • zucchero a velo q.b,

Procedimento: Sciogliete il lievito nel latte tiepido, insieme ad un cucchiaio di zucchero. Aggiungete 200 gr di farina (le avrete unite entrambe, la Manitoba e la 00) e mescolate fino ad ottenere un impasto liquido.

Fatelo riposare 15 minuti e nel frattempo, prendete una terrina piccola e mescolate due uova, lo zucchero rimasto e il burro a temperatura ambiente.

Versate il contenuto della terrina piccola in quella grande, aggiungete tutta la farina rimasta e un pizzico di sale. Impastate manualmente o con la planetaria (usando il gancio a foglia) per circa 10 minuti fino ad ottenere una palla liscia e non appiccicosa.

Trasferite la palla ottenuta in una ciotola infarinata e copritela con pellicola trasparente, lasciandola lievitare per un’ora e mezza abbondante, dentro al forno (che ho leggermente scaldato a 30°-40°).

Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e ricavate delle palline di uguale dimensione (100 gr l’una circa) che andrete a schiacciare a polpetta, con le mani o aiutandovi con un mattarello. Farcitela con un cucchiaino abbondante di Nutella, richiudete i bordi con cura a mezzaluna e rimboccate l’impasto dandogli nuovamente la forma sferica.

Proseguite allo stesso modo, con tutte le palline, alternando il ripieno con crema al pistacchio e Nutella.

Rivestite con carta forno una tortiera rotonda, a cerchio apribile, da 24 cm e sistemate le palline di impasto una accanto all’altra, con la parte sigillata verso il basso. Terminata questa operazione, mettete ulteriormente a lievitare in forno per altri 30 minuti.

Spennellate la superficie del dolce con l’uovo sbattuto insieme al cucchiaio di latte e completate con granella di zucchero.

Infornate a 165° funzione ventilata, per 30 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti: se risulta asciutto il dolce è pronto. Sfornate il Danubio e lasciatelo intiepidire bene. Completate con zucchero a velo ed è pronto! tremendamente buono e soffice..;)

Consiglio: il Danubio conserva la sua morbidezza per due-tre giorni, se ben coperto con carta alluminio o trasparente.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

Precedente Friselle ai cereali con Philadelphia e pesto al basilico, sfiziose e leggere Successivo Torta salata con melanzane, mozzarella e olive, ricetta buonissima