Ciambellone della nonna, dolce soffice e buonissimo

Il Ciambellone della nonna è uno di quei dolci soffici e genuini, che ci riportano con la mente agli anni più belli della nostra infanzia, quando nonna rendeva speciali le nostre giornate, coccolandoci con torte semplici e profumate, che scaldavano il cuore. Ripensando a quei bellissimi ricordi e alla mia splendida nonna che porto nel cuore ed è parte di me, ho realizzato questo favoloso Ciambellone, arricchito dall’uvetta e le gocce di cioccolato fondente, proprio come il suo. Semplicemente favoloso! soffice e ghiotto, perfetto da inzuppare a colazione o per la merenda. Per questa ricetta, ringrazio tantissimo Rosanna, amica carissima e fantastica vicina di casa! divenuta insieme ai suoi cari, assaggiatrice ufficiale dei dolci che realizzo e ogni occasione è buona per scambiarci ricette e consigli. Vi mando un grosso bacio, con l’augurio che attraverso questo dolce, possiate tornare ai ricordi più belli della vostra infanzia, un po’ come Proust con le sue madeleine..

Ciambellone della nonna-ricetta dolci-golosofia

Ciambellone della nonna

Ingredienti per uno stampo da 26 cm a cerchio apribile:

  • 500 gr di farina 00,
  • 250 gr di zucchero,
  • 100 gr di burro,
  • 260 ml di latte,
  • 2 uova grandi,
  • 75 gr di uvetta sultanina,
  • 30 gr di gocce di cioccolato fondente,
  • la scorza grattugiata di 1 limone biologico,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 bustina di vanilina,
  • codette di zucchero q.b,
  • zucchero a velo q.b

Procedimento: Per prima cosa, sbollentate l’uvetta in poca acqua bollente, scolatela e una volta tiepida, strizzatela e asciugatela con carta assorbente.

In un’ampia ciotola, montate il burro morbido a temperatura ambiente, insieme allo zucchero, fino ad ottenere una crema. A quel punto, unite le uova una alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche.

Aggiungete il latte non freddo e la scorza grattugiata del limone, mescolate bene e incorporate gradualmente, la farina, ll lievito e la vanilina setacciate. Mescolate molto bene il tutto, fino ad ottenere un composto morbido e privo di grumi.

Unite anche l’uvetta e le gocce di cioccolato fondente, imburrate e infarinate uno stampo per ciambellone e versate il composto, livellandolo con una spatola. Distribuite codette di zucchero sulla superficie o spolverate un po’ di zucchero semolato.

Infornate il dolce a 165° funzione ventilata, per 45 minuti. Verificate sempre l’avvenuta cottura affondando uno stuzzicadenti al centro: se risulta asciutto, la ciambella è pronta. Lasciatela raffreddare bene prima di estrarla dallo stampo e spolverate abbondante zucchero a velo in superficie.

Buonissimo, soffice e profumato..! 😀 evviva il Ciambellone della nonna!

Consiglio: il dolce conserva la sua grande sofficità per parecchi giorni, se ben coperto con carta alluminio.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

Precedente Patate in padella, prosciutto e mozzarella, golose e filanti! Successivo Gnocchetti con panna, speck e zucchine, ricetta fantastica!