Bocconcini di pollo gratinati con carote e piselli, ricetta leggera gustosa

Buongiorno amici! oggi per voi, un piatto semplicissimo, ma estremamente gustoso..Bocconcini di pollo gratinati con carote e piselli! l’utilizzo delle spezie, consente di ottenere risultati squisiti e il pangrattato, conferisce una nota croccante al piatto, rendendo il pollo molto più saporito e accattivante. Una ricetta che conquisterà anche i più piccoli! solitamente restii al consumo delle verdure..;) ma vedrete che abbinati alle proteine, in un modo così sfizioso, il successo sarà assicurato. Provate presto questi bocconcini..magari per il pranzo di oggi..bacio grande a chi passa di qui! ciao!

Bocconcini di pollo gratinati con carote e piselli-ricetta secondi-golosofia

Bocconcini di pollo gratinati con carote e piselli

Ingredienti per due persone:

  • 320 gr di petto di pollo o tacchino a fette sottili,
  • 90 gr di pisellini surgelati,
  • 150 gr di carote bollite,
  • olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b,
  • curry e paprika q.b,
  • pane grattugiato q.b,

Procedimento: Occupatevi prima di tutto dei pisellini: scaldate un filo d’olio extravergine in un tegamino e cucinateli ancora surgelati, con un goccio d’acqua. Salate e pepate nel corso della cottura e se necessario, aggiungete un po’ d’acqua.

Trascorsi dieci minuti unite anche le carote cotte, tagliate a rondelle e lasciatele insaporire insieme ai piselli, un paio di minuti e spegnete.

Riducete il pollo a bocconcini più o meno regolari, conditeli con un pizzico di sale e le spezie preferite. Io ho utilizzato paprika e curry! massaggiate la carne delicatamente e unite anche un filo d’olio e solo alla fine, una bella spolverata di pangrattato.

Rivestite una teglia da forno con carta forno, distribuite i bocconcini distanziandoli un po’ tra di loro e cuocete a 180° funzione ventilata, per quindici minuti. Gli ultimi 3-4 minuti di cottura, unite anche i piselli e le carote, distribuendoli sulla carne; in questo modo i sapori si amalgameranno.

Il piatto è pronto! sfornateli e lasciateli intiepidire qualche minuto, prima di servirli. Buonissimi!!

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook!Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

 

Precedente Ciambella soffice allo yogurt e marmellata di albicocche, ricetta favolosa Successivo Uova sode ripiene di crema al salmone, buonissimo e veloce antipasto