Risotto ai funghi porcini

Anche se l’autunno, per fortuna, è ormai lontano, mi piace mangiare i funghi!

Nella pasta, con la carne, come contorno: li adoro in tutti i modi.

Ormai, tutti i supermercati sono forniti di porcini congelati di ottima qualità, spesso perfino superiore a quelli freschi ( quante volte ci hanno dato un fregatura, vendendoci qualcosa di insipido? ).

Sfruttiamo l’occasione, allora, per preparare un fantastico risotto!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 14 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 550 g Riso Arborio
  • 400 g funghi porcini congelati
  • 1 spicchio Aglio
  • 3 cucchiai Olio di oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 500 ml brodo ai funghi (o vegetale)
  • q.b. Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Prendete una padella abbastanza grande da contenere tutto il riso, una  volta cotto.

    Fateci rosolare uno spicchio d’aglio con l’olio e tostate il riso.

    Sfumate con il vino bianco ed unite i funghi.

    Aggiungete metà del brodo e lasciate cuocere con un coperchio.

    Quando vedete che il sugo sta per restringersi, unite altro brodo.

    Una volta che il riso è al dente, spegnete il fuoco e mantecate con il parmigiano.

    Se vi piace, decorate con del prezzemolo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Antipasto sfizioso Successivo

Lascia un commento