Panini integrali

Questi panini, realizzati con farina integrale e manitoba ( che ne agevola la lievitazione ), possono essere utilizzati per accompagnare il pasto, oppure per essere farciti con affettati o hamburger.
Data la dimensione ridotta, si prestano anche per la colazione o come spuntino da offrire ai nostri bimbi.
Serve solo un pò di tempo per la lievitazione

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina integrale
  • 200 gFarina Manitoba
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 10 gZucchero
  • 1 cucchiainoSale
  • 300 mlAcqua tiepida

Preparazione

In una ciotola mettete le due farine ed il lievito. Aggiungete lo zucchero, il sale e, piano piano, l’acqua. Mescolate bene e proseguite ad impastare a mano, sbattendo energicamente l’impasto per 5/6 volte sul piano da lavoro, per attivare bene la lievitazione.
Trascorsi 10 minuti circa, quando il composto sarà liscio ed omogeneo, lasciatelo lievitare coperto con pellicola nel forno, con la luce accesa ( se volete potete riscaldarlo un pochino prima e poi spegnerlo ). Ricordatevi di praticare la classica croce al centro.
Dopo circa due ore, il panetto sarà raddoppiato: riprendetelo, e formate tante palline di circa 6 cm di diametro. Posizionatele sulla placca ricoperta di carta forno e lasciatele lievitare per un’ora e mezza.
Cuocete le pagnottelle per circa 25 minuti a 200 gradi, forno statico.

Per aiutare la lievitazione, inserite nel forno una bacinella di acqua

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Fiori di zucca ripieni Successivo Mousse al cioccolato light

Lascia un commento