Polpette di piselli

In questo periodo la mia vita è abbastanza frenetica e non ho molto tempo libero per me e quindi non ho avuto nemmeno il tempo di lasciarvi qualche ricetta. Paradossalmente, nonostante il poco tempo e la stanchezza che comincia a farsi sentire, in cucina il tempo per cucinare ( e per mangiare! ) lo trovo sempre.

Diciamo che è anche una questione di organizzazione infatti mi sono ritrovata a dover cucinare per la cena e per il pranzo del giorno successivo, però questo sperimentare ( ho provato nuove ricette) in cucina mi rilassa ed in un certo senso mi permette di dedicarmi del tempo.

PicsArt_1431009760602

La ricetta che vi propongo oggi, delle polpette di piselli, l’ho trovata su un giornale di cucina veg che ho acquistato qualche settimana fa. E’ una ricetta semplicissima e molto gustosa.

Volendo potete fare le polpette un po’ più grandi, tipo hamburger, e farcirci dei panini insieme con maionese (poca) e qualche fetta di pomodoro, oppure con hummus di ceci ( presto vi darò la ricetta), una foglia di lattuga..insomma date spazio alla fantasia! 😉

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 g di pisellini surgelati ( meglio freschi visto che sono di stagione)
  • 2 patate
  • 1 scalogno piccolo ( o un pezzetto di cipolla)
  • Fiocchi di avena q.b.
  • Sale integrale ( io ho utilizzato quello normale)
  • Olio di oliva
  • Prezzemolo fresco

Procedimento.

  1. In una pentola con acqua salata lessate le patate pelate.
  2. In un padellino dorate lo scalogno tritato con due cucchiai di olio ed aggiungete i pisellini ed un mestolo di acqua. Salate e portate a cottura.
  3. Versate in una ciotola le patate lessate e tiepide ed i piselli con lo scalogno e schiacciate il tutto con una forchetta, quindi aggiungete il prezzemolo lavato e tritato ed una manciata di fiocchi d’avena.
  4. Scaldate il forno a 180°, inumidite le mani e formate le polpettine.
  5. Sistemate le polpette su una teglia con carta forno, spennellate con poco olio e fate dorare in forno per circa 15 minuti.

PicsArt_1431009546308

Sapete come si chiamano in realtà queste polpette? Polpette delle principesse. Beh, conoscete la storia della principessa sul pisello, no?

Proponete queste polpette di piselli alle vostre principesse ( o ai vostri principi) e raccontate loro questa favola.. Un motivo in più per mangiare queste polpette!

Alla prossima ricetta,

-Elena-

Precedente Parmigiana light di melanzane Successivo Finto gelato homemade fragola e banana

2 commenti su “Polpette di piselli

  1. il tempo per magnare lo trpviamo tutti ahahaha!!!!e poi meno male ke lhai trovato a giudikare da queste polpette….sono bellissime e buone,io le devo fa per forza

I commenti sono chiusi.