Pizzette allo yogurt veloci

Avete una voglia matta ed improvvisa di salato, magari di pizza, ma pensate che tra lievitazione e cottura riuscirete a soddisfare il vostro lanquorino tra non meno di 3 ore? Con questa ricetta mangerete delle pizzette buonissime in soli 20 minuti.

Le pizzette allo yogurt veloci sono state una scoperta per me! Ho trovato la ricetta casualmente sul blog e da quando l’ho provata non l’ho più mollata, così quando per merenda ho voglia di qualcosa di salato ma ho poco tempo a disposizione ecco che mi vengono in aiuto queste pizzette allo yogurt veloci.

Inoltre possono farsi anche senza lievito ( nel caso, come me, ne siate sprovviste).

Ingredienti per circa 20 pizzette allo yogurt veloci:

  • 170 g di farina 00 ( ne potrebbe servire anche di più in base allo yogurt utilizzato)
  • 150 g di yogurt greco bianco
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Per la versione con lievito seguite le stesse dosi ma utilizzate farina autolievitante ed omettete il bicarbonato.

Per condire:

  • Salsa di pomodoro o pomodorini
  • Provola ( o mozzarella) a cubetti
  • Origano
  • Olio e.v.o.

Procedimento.

  1. In una planetaria versate lo yogurt greco, aggiungete il bicarbonato e mescolate per bene quindi aggiungete la farina ed iniziate ad impastare. Aggiungete, se serve, più farina di quella indicata fino ad aver ottenuto un impasto liscio.
  2. Stendete con un mattarello l’impasto e ritagliate tanti cerchi fino ad esaurire la pasta.
  3. Condite la salsa di pomodoro con un filo d’olio, sale ed origano e farcite le pizzette che avrete disposto su una leccarda ricoperta da carta forno quindi infornate per circa 10 minuti.
  4. Trascorsi i 10 minuti ( controllate bene la cottura dell impasto), sfornate le pizzette allo yogurt ed aggiungete la provola. Infornate nuovamente fin quando non risulterà filante (circa 5 minuti).
  5. Ecco che le vostre pizzette sono pronte da gustare e vi piaceranno un sacco!

Potete servire le vostre pizzette per un aperitivo, una merenda salata, una festa per bambini o quando ne avete semplicemente voglia!

Alla prossima ricetta,

-Elena G.-

Precedente Spaghetti in crema di peperoni Successivo Risotto alle verdure