Crea sito

Arrosto di vitello con piselli

L’estate sta arrivando e la voglia di cucinare piano piano si allontana. L’altro giorno, però, ho ritrovato nel congelatore un arrosto di vitello già legato. Accanto c’erano dei piselli surgelati. L’abbinamento mi è sembrato vincente e così ho preparato un arrosto di vitello con piselli. Il risultato è stato un secondo piatto leggero ma saporito che è piaciuto tanto anche alla prole.
Il mio arrosto non era tanto grande e dunque me la sono cavata con un’oretta di cottura e questo credo sia un punto a favore di questo secondo di carne. Naturalmente sul fondo del tegame si forma un succulento sughetto e dunque dopo l’arrosto di vitello con piselli via libera alla scarpetta!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Arrosto di vitello (gia legato)
  • 600 gpiselli (anche surgelati)
  • 1cipolla
  • 1 lbrodo di carne (anche di dado)
  • 1 bicchierevino bianco
  • 1/2 bicchiereolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Tegame in acciaio

Preparazione

  1. Lavate, sbucciate e tritate grossolanamente la cipolla. Scaldate il brodo.

  2. Scaldate l’olio extravergine d’oliva in un tegame abbastanza grande da contenere l’arrosto di vitello. Unite l’arrosto e fatelo rosolare da tutti i lati. Quando l’arrosto sarà dorato, toglietelo dal tegame e riponetelo tra due piatti fondi in modo che resti al caldo.

  3. Versate la cipolla tritata nell’olio caldo in cui avete rosolato l’arrosto e lasciatela appassire.

  4. Rimettete l’arrosto nel tegame e sfumate con il vino bianco.

  5. Aggiungete i piselli e bagnate con il brodo.

  6. Coprite e lasciate cuocere per 40-60 minuti a fuoco medio. Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza dell’arrosto. Di tanto in tanto aggiungete un mestolo di brodo di carne in modo che l’arrosto di vitello con piselli risulti sempre umido.

  7. Una volta cotto, tagliate l’arrosto di vitello a fette e servitelo con i piselli.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.