Torta Biancaneve

Share:
Condividi

Ho pubblicato questa ricetta un anno fa su - Gnam Gnam -, è una torta che ho fatto più volte e con varianti sempre diverse, ma al momento di darle un nome non mi veniva niente in mente se non: torta di mele e crema pasticcera… un pò banale, no?

Allora abbiamo fatto un mini “sondaggio”: ognuno poteva dargli un nome e io ne avrei preferito uno su tutti. Ricordo che ci sono state tantissime risposte e alla fine ho scelto la proposta di una fan di nome Manilla, perchè colpita dalla spiegazione: “Biancaneve….(mi ricorda la mela che le fu offerta dalla strega) e come quella mela, questa torta sembra che debba colpire alla gola …… “. Beh, giudicate un pò voi! :)

Ingredienti per una teglia da 22 cm:
• per il “guscio”

- 100 gr di zucchero
– 2 uova
– 250 gr di farina
– 100 gr di burro
– mezza bustina di lievito per dolci

• per la crema

– 500 gr di latte intero
– 100 gr di zucchero
– 3 tuorli
– 50 gr di farina
– scorza di limone (intera)

• una mela
• zucchero a velo qb

Preparare il guscio impastando insieme tutti gli ingredienti, lasciar riposare (non è necessario metterla in frigo) e intanto preparare la crema.

In un tegamino unire i tuorli d’uovo con lo zucchero e amalgamare bene con un cucchiaio di legno. Continuando a mescolare unire anche la farina setacciata, evitando i grumi. Una volta amalgamato il tutto aggiungere poco alla volta il latte, sempre mescolando. Mettere il tegame sul fuoco moderato/basso ed aggiungere la scorza di limone (io la metto intera e poi la tolgo). Una volta portata ad ebollizione abbassare completamente la fiamma e lasciare cuocere a piacere finchè la crema non raggiunge la densità desiderata (max 5-6 minuti).

Stendere 3/4 di sfoglia in modo sottile sulla carta forno e adagiarla nella teglia, versarci sopra la crema, mettere uno strato di mele tagliate sottili. Ripiegare verso l’interno la sfoglia e ricoprire con la restante sfoglia.

Cuocere a 180° per 50 minuti

Una volta cotta, togliere dal forno e una volta raffreddata capovolgerla su un piatto. Spolverare con lo zucchero a velo

nb. consiglio di preparare questa torta il giorno prima e di metterla in frigo, sarà molto più buona fredda :)


Vota questa ricetta:
Torta Biancaneve
  • 3.00 / 55

2 thoughts on “Torta Biancaneve

  1. NN MI E CHIARO COME COMPONI LA TORTA.FORSE SOLO A ME
    NON CAPISCO COME SI AOTTIENE QUELLA FORMA SE STENDO SU UNA TEGLIA!!!

    • Ciao :)

      Allora: stendi una sfoglia abbastanza grande da ricoprire i bordi della teglia e la adagi sulla teglia. Riempi la tortiera con la crema. Stendi un’altra sfoglia e la usi a mò di coperchio adagiandola sulla crema. Cuoci la torta e una volta fredda la capovolgi su un piatto (quindi quello che era il coperchio diventa la base). Spero di essere stata un pò più chiara :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>