Torta di patate e spinaci filanti

Torta di patate e spinaci filanti, un secondo o un piatto unico vegetariano ricco e delizioso. La consistenza cremosa e i gustosi strati che la compongono vi conquisteranno!

Torta di patate e spinaci con ripieno filante

Solitamente preparo la classica pizza di patate, o gateau, di cui vado letteralmente pazza ma questa volta ho voluto arricchirla ulteriormente e il risultato è stato davvero eccezionale.

La consistenza è più morbida grazie alla presenza della ricotta nell’impasto e degli spinaci nel ripieno, oltre al doppio strato di mozzarella: una vera goduria per il palato!

Ingredienti per torta di patate e spinaci filanti: (per una teglia rettangolare 20×30 circa)

1 kg di patate

250 g di spinaci

150 g di ricotta

400 g di mozzarella

1 uovo

200-250 ml di latte (valutate la quantità di latte in base alla consistenza della purea di patate)

noce moscata

sale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

pecorino romano grattugiato q.b.

pan grattato q.b.

Preparazione

Bollire le patate in acqua fredda e leggermente salata. Far trascorrere circa 30 minuti dall’inizio della bollitura e verificare con una forchetta se sono cotte. Nel caso fosse necessario farle cuocere ancora, i tempi si possono allungare soprattutto se le patate sono di grosse dimensioni.

Nel frattempo saltare in padella gli spinaci ben lavati e sgocciolati con un filo d’olio e un pizzico di sale. Ci vorranno circa 15-20 minuti e poi lasciarli raffreddare.

Una volta cotte le patate provvediamo a scolarle e a passarle in uno schiacciapatate. Non sarà necessario togliere la buccia perché resterà all’interno dei buchini e non vi brucerete le dita per spellarle né perderete ulteriore tempo.

Unire alle patate: la ricotta sgocciolata, il latte, l’uovo sbattuto, il sale (circa 3 pizzichi), il pecorino grattugiato e la noce moscata grattugiata.

Ungere la teglia con l’olio e rivestire con il pan grattato.

Iniziare a realizzare i vari strati: uno di patate (utilizzando poco meno della metà del totale), uno di mozzarella a fette sottili, uno di spinaci, un altro di mozzarella ed infine completare con il resto della purea di patate.

Ungere la superficie della torta di patate e spinaci filanti con un filo d’olio. Con i rebbi di una forchetta decorare la superficie creando delle righe.

Coprire con pan grattato e condire con un pizzico di sale e del pecorino grattugiato.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 200 °C per circa una ventina di minuti o finché non si sarà creata una leggera crosticina.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Print Friendly, PDF & Email

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Ciambelle zuccherate al forno senza uova Successivo Sfogliatine alla ricotta e torrone

2 commenti su “Torta di patate e spinaci filanti

  1. Cristina il said:

    Provata sabato…è stata un successone 🙂
    ho tolto la mozzarella perché non amo il formaggio filante,ma è comunque molto buona.
    Ovviamente la rifarò!!:-):-)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.