Sbriciolata crema ricotta e amarene

Sbriciolata crema ricotta e amarene, un irresistibile dolce di cui non avanzerà neanche una briciola. Una friabile crostata ripiena di golosa crema pasticcera e ricotta arricchita da amarene e ricoperta da un crumble di pasta frolla.

sbriciolata crema ricotta e amarene

Questo è un dolce che è entrato a far parte dei miei cavalli di battaglia in cucina e che vi consiglio di provare al più presto.

Gli ingredienti sono semplici e solitamente graditi da tutti, infatti alla fine di un pranzo in compagnia di amici ha riscosso grande successo. Inoltre la preparazione non è per nulla difficile quindi è un dolce perfetto per quelle occasioni in cui si vuole puntare sul sicuro.

Ingredienti per sbriciolata crema ricotta e amarene (per uno stampo da crostata di 24-26 cm di diametro)

Pasta frolla friabile con poco burro

Crema pasticcera

200 g di ricotta vaccina fresca

40 g di zucchero

circa 30 amarene sciroppate

Preparazione

Per prima cosa realizzare la crema pasticcera perché la dobbiamo utilizzare fredda per non rovinare la frolla. Seguire questa ricetta.

Poi passare alla frolla seguendo questa ricetta.

Nel frattempo che la frolla rassoda in frigo e la crema si raffredda provvediamo alla ricotta.

La schiacciamo con i rebbi di una forchetta per eliminare i grumi e renderla cremosa e vi aggiungiamo lo zucchero. Lasciamo così per qualche minuto al fine di far sciogliere ed assorbire i cristalli di zucchero.

La aggiungiamo alla crema raffreddata e mescoliamo bene, volendo possiamo passare il tutto con le fruste elettriche (giusto un minuto) per avere un effetto liscio.

Tirare fuori dal frigo la frolla e stenderla su una spianatoia infarinata.

Ritagliare un disco della dimensione dello stampo e rivestirlo. Il resto della frolla teniamola da parte perché ci servirà per il crumble.

Se usate uno stampo di cartone usa e getta come il mio della Chef Artù non è necessario imburrarlo e infarinarlo, altrimenti se utilizzate quello classico vi consiglio questo passaggio per agevolare il distacco della crostata dopo la cottura e non farla rompere.

Versare il ripieno nel guscio di frolla e livellare.

Sciacquare le amarene per eliminare l’eccesso di sciroppo e scolarle bene. Consiglio di metterle in un colino sotto l’acqua corrente e lasciarle sgocciolare per qualche minuto prima di usarle. Distribuirle uniformemente all’interno del ripieno.

Con la frolla rimasta creare delle briciole (crumble) che utilizziamo per ricoprire tutta la crostata.

Cuocere in forno pre-riscaldato statico a 180 °C per 30-35 minuti.

Sfornare quando sarà ben dorata. Far raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo e tagliarla.

sbriciolata crema ricotta e amarene

 

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Patate sabbiose Successivo Spaghetti gamberi e pesto di asparagi

4 commenti su “Sbriciolata crema ricotta e amarene

  1. Marta il said:

    Buongiorno Manu!
    Invitante la tua sbrisolata. Pensa che, giorni fa, sul mio blog mi è stata donata una ricetta di questo dolce, simile a questa. Allora è da farsi assolutamente.
    Buon lunedì
    Marta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.