Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi, un primo semplice e tradizionale della cucina italiana, adatto alla stagione invernale. I carciofi e il riso svolgono una funzione depurativa a livello epatico ed insieme realizzano un piatto ricco di vitamine.

risotto ai carciofi

Per un pranzo veloce ma genuino questo piatto è perfetto. Potete scegliere di renderlo più saporito con l’aggiunta di pancetta a cubetti e mantecarlo a fine cottura con una generosa spruzzata di  pecorino grattugiato.

Ingredienti: (per 2 persone)

180 gr di riso vialone nano

4-5 carciofi

40 gr di pancetta coppata a cubetti

1/2 bicchiere di vino bianco

1/2 cipolla per il brodo + 1/4 di cipolla per il risotto

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pecorino grattugiato q.b.

succo di mezzo limone

un ciuffetto di prezzemolo

un gambo di sedano

Preparazione

Per prima cosa preparare un brodo leggero con cipolla, prezzemolo, sedano e un pizzico di sale.

Nel frattempo mondare i carciofi: sciacquarli sotto l’acqua corrente, tagliare il gambo ed eliminare lo strato esterno e i filamenti duri, staccare le foglie esterne più dure e la punta che resta al centro. Dividere in 2 ciascun carciofo e rimuovere la “barbetta” che troviamo all’interno.

Se necessario tagliare in pezzi più piccoli la parte dei carciofi da utilizzare e metterli in acqua e limone mentre si termina di pulire i successivi. Il limone evita di farli ossidare e quindi annerire. Io utilizzo i guanti per questa operazione per evitare di ritrovarmi alla fine i polpastrelli scuri.

Scolare bene i carciofi e metterli in una padella con 1/4 di cipolla, la pancetta e l’olio.

Far riscaldare un po’ e poi unire un mestolo di brodo e far cuocere per una decina di minuti. Se si asciuga troppo aggiungere altro brodo.

A questo punto mettere il riso nella padella con i carciofi e sfumare con il vino.

Continuare la cottura unendo un paio di mestoli di brodo e lasciare cuocere per circa 15 minuti (meglio controllare i tempi previsti sulla confezione del riso e rispettarli per evitare che possa scuocere).

Aggiungere altro brodo e girare delicatamente man mano che il riso si asciuga durante la cottura.

Spegnere la fiamma e mantecare con del pecorino grattugiato.

Servire caldo.

risotto ai carciofi

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

 

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Cuscinetti vegani ripieni di marmellata biologica di amarene Successivo Plumcake alla banana con gocce di cioccolato, ricetta senza burro

2 commenti su “Risotto ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.