Purè di patate vegan, senza lattosio

Purè di patate vegan, un classico contorno realizzato anche per chi segue un regime alimentare privo di derivati animali e per gli intolleranti al lattosio mantenendo gusto e cremosità.

puré di patate

Il purè di patate è una delle ricette più famose della cucina italiana, nella cui versione originale è previsto l’utilizzo di latte vaccino e burro. Di seguito invece vi spiego come realizzare un purè di patate indicato anche per chi preferisce non consumare prodotti di origine animale o per chi non può assumere lattosio. Una ricetta “inclusiva” per accontentare tutti a tavola.

Ingredienti per purè di patate vegan (per 2 persone)

1/2 kg di patate a buccia bianca o rossa (dalla consistenza farinosa)

150 ml di latte vegetale (soja o riso purché non dolcificati)

30 ml di olio extravergine di oliva

3-4 pizzichi di sale

noce moscata q.b.

un ciuffetto di prezzemolo o erba cipollina (a seconda dei vostri gusti o di ciò che disponete)

Preparazione

Scegliere delle patate possibilmente della stessa misura per avere una cottura omogenea. Lavarle e metterle intere con tutta la buccia in una pentola con acqua leggermente salata.

Farle bollire per circa 35 minuti. Saranno cotte se risulterà possibile infilzarle con una forchetta.

Scolarle e passarle nello schiacciapatate. Potete anche evitare di eliminare la buccia perché resterà all’interno dello schiacciapatate.

Passare la purea di patate in una capiente padella antiaderente su fuoco basso.

Unire poco alla volta il latte precedentemente riscaldato e il sale, mescolando per una quindicina di minuti con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi ed ottenere una consistenza cremosa.

Verso fine cottura condire con la noce moscata e l’olio continuando ad amalgamare.

Completare con prezzemolo o erba cipollina tritata.

purè di patate vegan

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Raccolta di ricette pugliesi Successivo Cuoricini teneri al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.