Platessa alla pizzaiola

Platessa alla pizzaiola, un secondo di pesce semplice la cui preparazione è alla portata di tutti. Ideale per restare leggeri senza rinunciare al gusto.

platessa alla pizzaiola

Dopo le abbuffate pasquali si ha voglia di una cucina meno pesante e anche più veloce così ho scelto di preparare un bel piatto di pesce con un condimento semplice. Una scelta perfetta per la cena o come secondo, anche per i bimbi.

Inoltre a breve arriverà l’estate e dobbiamo iniziare a pensare a smaltire un po’ di ciccia accumulata durante l’inverno e le varie festività.

Ve lo consiglio perché è davvero molto saporito e non vi deluderà!

Ingredienti per platessa alla pizzaiola (per 2 persone)

2 filetti grandi (o 4 piccoli) di platessa

8-10 pomodorini tipo ciliegino o fiaschetto

una quindicina di capperi

un ciuffo di prezzemolo

qualche foglia di basilico

origano q.b.

olive tipo baresane

1 spicchio di aglio (non piccolo)

sale fino q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Come prima cosa accendere il forno a 200 °C.

Provvedere a pulire l’aglio e tagliarlo a pezzettini.

Tritare il prezzemolo e il basilico.

Sciacquare i capperi per eliminare l’eccesso di sale o di aceto a seconda di come sono conservati.

Tagliare  a metà ciascun pomodorino.

In una teglia rivestita di carta forno sistemare i filetti di persico e coprirli con i pomodorini.

Condire con l’aglio, i capperi, il prezzemolo, il basilico, l’origano, un pizzico di sale, le olive e un giro di olio.

Aggiungere giusto un filo d’acqua per non far seccare troppo il pesce.

Cuocere in forno già caldo per 20 minuti circa.

Decorare con ciuffi di basilico e prezzemolo fresco. Si può consumare caldo o a temperatura ambiente.

platessa alla pizzaiola

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Cassata al forno Successivo Polpette di ricotta al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.