Pizza con impasto alla semola

Pizza con impasto alla semola, un’alternativa alla tradizionale pizza se vi piace una consistenza leggermente più croccante ed ugualmente gustosa.

pizza con impasto alla semola

In alcune pizzerie mi è capitato di vedere utilizzata la semola per l’impasto e la pizza risultava gustosa e leggermente più croccante. Quindi perché non provare a sperimentarla anche a casa?

Ho usato un mix di farina bianca e semola rimacinata per dare un giusto equilibrio, soffice e croccante allo stesso tempo.

Ingredienti per pizza con impasto alla semola (per 2 pizze di diametro di circa 30 cm)

Per l’impasto:

300 g di farina 0

200 g di semola rimacinata

25 g di lievito madre essiccato o 1/2 cubetto di lievito di birra

300 ml di acqua

10 g di sale fino

15 ml di olio extravergine di oliva

1 pizzico di zucchero

Per il condimento:

250 g di passata di pomodoro

500 g di mozzarella

parmigiano grattugiato q.b.

sale fino q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Mischiare le farine e al centro mettere il lievito (se usate quello di birra sbriciolatelo) aggiungendo un pizzico di zucchero e un po’ di acqua tiepida, non troppo calda altrimenti si rischia di bloccare la lievitazione.

Coprire con le farine e unire il resto dell’acqua e gli altri ingredienti facendo attenzione a non far entrare in contatto diretto il lievito con il sale. Quest’ultimo tende ad inibire la lievitazione.

Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.Dividere l’impasto in due panetti e metterli a lievitare per un paio d’ore in una ciotola coperta con un canovaccio in un luogo riparato da correnti come il forno chiuso e spento. Se fa freddo potete tenere accesa la lucina per agevolare la lievitazione.

A lievitazione avvenuta stendere i due panetti su una spianatoia infarinata.

Mettere ciascun disco su una teglia antiaderente senza ungere il fondo di olio e farcire con la passata di pomodoro, un pizzico di sale, formaggio e mozzarella.

Cuocere in forno pre-riscaldato in modalità ventilata a 200 °C per 15 minuti circa.

Sfornare e consumare calda!

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Plumcake al cioccolato fondente e ricotta Successivo Pasta al forno con radicchio funghi e stracchino

4 commenti su “Pizza con impasto alla semola

  1. Serena FdL il said:

    Ciao vorrei provare questo tipo di impasto, vorrei capire come mai non hai messo l’olio nella teglia? Io cuocio sempre la pizza con il forno statico … il ventilato me la secca troppo.

    • glisfizidimanu il said:

      Ciao Serena mettendo l’olio nella teglia la pizza “friggerebbe” e avrebbe più il gusto della focaccia, inoltre sarebbe meno leggera e più difficile da digerire. Preferisco il ventilato perché la rende più croccante all’esterno ma riguardo la cottura è sempre bene regolarsi alla potenza del proprio forno, quindi se il tuo è più forte fai bene a preferire lo statico 😉

  2. Serena FdL il said:

    Ciao … finalmente questo weekend provo il tuo impasto della pizza … volevo sapere se tu cuoci le due teglie contemporaneamente nel forno ventilato e se si le scambi una sotto e una sopra e viceversa?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.