Ferri di cavallo bicolore

Ferri di cavallo, biscotti dalla caratteristica forma da cui prendono il nome, realizzati con la pasta frolla e glassati nel cioccolato fuso. Amati da grandi e piccini, saranno sempre graditi in ogni occasione.

ferri di cavallo

I ferri di cavallo sono i classici biscotti di pasta frolla sempre presenti in tutte le pasticcerie e panifici perché sono tra i più amati. Quindi andranno a ruba anche sulla vostra tavola o in caso siate ospiti vi consiglio di portarli come “presente”, saranno sicuramente apprezzati.

A me piace realizzarli in versione bicolore, ovvero oltre ai classici con il cioccolato fondente, li preparo con la frolla al cacao con cioccolato bianco. Si crea un gradevole contrasto cromatico nella presentazione e darete più varietà nella scelta.

Con lo stesso impasto potete anche realizzare biscotti di forma diversa e scatenare la fantasia!

Ingredienti per ferri di cavallo bicolore (circa 50 pezzi):

360 + 20 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate
20 gr di cacao amaro in polvere
200 gr di burro
180 gr di zucchero a velo
2 uova
1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per decorare:
80 g di cioccolato bianco
80 g di cioccolato fondente

Preparazione

Sbattere le uova e mescolarle con lo zucchero. Potete anche preparare in casa lo zucchero a velo passando quello semolato al mixer.

Setacciare 360 gr di farina, la fecola e il lievito ed unire alle uova con lo zucchero.

Unire anche il burro tagliato a pezzi ed iniziare ad impastare per mischiare gli ingredienti ma senza rendere troppo omogeneo il composto. Dividerlo in due metà dello stesso peso.

Ad una metà aggiungere 20 gr di farina e all’altra il cacao amaro.

Impastare separatamente ciascun panetto fino ad ottenere una frolla compatta e liscia.
Avvolgere nella pellicola e lasciare per almeno mezz’ora in frigo.

Da ciascun panetto ricavare dei cordoncini spessi poco meno di un dito e lunghi circa 10 cm. Curvarli per dare loro la caratteristica forma a ferri di cavallo

Procedere alla cottura sistemando i biscotti su una teglia rivestita di carta forno a 180 °C statico per 10, massimo 12 minuti, in superficie dovranno restare chiari. Vi accorgerete che sono cotti se si saranno dorati nella parte inferiore.

Lasciare raffreddare bene e procedere con la preparazione del cioccolato fuso.

Per sciogliere il cioccolato potete usare due metodi: a bagnomaria o nel microonde. Nel primo caso ponete separatamente ciascun tipo di cioccolato in un pentolino piccolo che sistemerete in un altra pentola leggermente più grande con due dita di acqua e posta su un fornello. In questo modo il cioccolato tende ad assorbire l’umidità dell’acqua e a diventare un po’ opaco. Io preferisco il microonde, anche perché è più rapido e mi è stato consigliato direttamente da una chef che lavora il cioccolato. Si spezzetta il cioccolato in una ciotolina di vetro, si inserisce nel microonde e si avvia per 10-15 secondi circa, si ferma il microonde, si gira il cioccolato con un cucchiaino e poi si riavvia per altri 10-15 secondi. Si ripete per un altro paio di volte, non oltre, perché il cioccolato non deve sciogliersi del tutto sennò rischiate di bruciarlo. Sarà sufficiente girarlo con un cucchiaino per farlo fondere del tutto. Il cioccolato bianco si scioglie prima quindi è ancora più delicato e basta davvero poco per scioglierlo.

A questo punto decorare i biscotti chiari con il cioccolato fondente e quelli al cacao con il cioccolato bianco, intingendo solo le punte nel cioccolato fuso. Scolare l’eccesso nella ciotolina stessa e poi sistemare i biscotti su una teglia rivestita di carta forno.

Far asciugare bene (io li lascio almeno un paio d’ore) prima di toccarli e sistemarli in un vassoio o in un contenitore.

Si conservano anche per 2 settimane se chiusi bene in scatole ermetiche.

ferri di cavallo

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Potrebbero anche interessarti:

Frollini al burro

frollini al burro

 

 

 

 

 

 

Biscotti natalizi bicolore

biscotti bicolori (FILEminimizer)

 

 

 

 

 

 

Biscotti girandola

biscotti girandola

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Precedente Tridde o malinfranti ricetta pugliese Successivo Idee sfiziose per il cenone di Capodanno

4 commenti su “Ferri di cavallo bicolore

  1. Serena FdL il said:

    Fatti questo weekend con mio figlio … sono fantastici … abbiamo fatto anche qualche biscotti bicolore tipo abbracci. Ottimi … Grazie per la ricetta!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.