Dieta detox

Dieta detox, se desiderate depurare l’organismo soprattutto dopo abbuffate e festività, l’ideale è consumare alimenti semplici, leggeri e ricchi di fibre e vitamine.

dieta detox

Vi sentite gonfi e appesantiti? Allora è arrivato il momento di alleggerirvi e disintossicarvi dopo un periodo di eccessi alimentari. La soluzione è fare un carico di verdura, frutta e cereali preferibilmente integrali (oppure privi di glutine come miglio, quinoa, grano saraceno) al fine di assumere fibre che favoriscano il transito intestinale, ma anche vitamine, sostanze antiossidanti e depurative. Quindi via libera a carciofi, ananas, frutti di bosco, cetrioli, sedano (meglio se bio perché di solito è carico di pesticidi), peperoni, frutta secca, semi oleosi, té verde e tisane.

Non escludiamo completamente le proteine, preferendo legumi e pesce, utilizzando cotture “light” (al vapore, lesso, grigliato).

Via libera anche alle spezie che stimolano il metabolismo e il sistema immunitario (soprattutto zenzero, cannella e curcuma) e possono sostituire in parte il sale.

La dieta detox serve a “ripulire” l’organismo quindi è consigliato bere tanta acqua, evitando carboidrati, cibi troppo grassi ed alimenti raffinati (farina bianca, zucchero, pasta e cereali non integrali) in quanto lo indeboliscono e non gli forniscono tutti i nutrienti fondamentali per farlo funzionare al meglio

Ovviamente se soffrite di particolari patologie o siete in gravidanza/allattamento non intraprendete nessun tipo di dieta senza prima confrontarvi con il vostro medico.

Se non gradite il miele o lo sciroppo d’acero preferite lo zucchero integrale a quello raffinato. Evitate lo yogurt alla frutta perché contiene più zuccheri, additivi, conservanti ecc. ma scegliete quello bianco aggiungendovi la frutta fresca che è anche più ricca di vitamine.

Un altro suggerimento è quello di assumere prima della colazione, una tazza di acqua tiepida e succo di limone (metà limone) che ci aiuterà ad eliminare le tossine.

Come spuntino o merenda scegliere frutta fresca o frutta secca (senza esagerare) o ancora meglio dei centrifugati/frullati disintossicanti (fonte GreenMe).

Per avere un risultato ottimale possiamo abbinare alla dieta una moderata attività fisica, semplicemente dedicandoci ad una bella passeggiata o una corsetta leggera. Inoltre concediamoci le giuste ore di sonno (ne sono consigliate circa 8 per notte).

Si può seguire questa dieta per circa 3 giorni ma per una corretta alimentazione teniamo sempre a mente i principi base della dieta detox: assumere tanta acqua, frutta e verdura, preferire cereali integrali e non eccedere con sale, carboidrati e grassi saturi.

Primo giorno:

Colazione: Tè verde con 1/2 cucchiaino di miele o sciroppo d’acero e una fettina di zenzero – Fiocchi d’avena integrali – 1 banana – yogurt magro bianco

Pranzo: zuppa di orzo e lenticchie rosse

Merenda: qualche fetta d’ananas fresco e roiboos con un pizzico di cannella

Cena: insalata di mare e verdure oppure cicorie e fave se preferite una dieta veg

zuppa di orzo e lenticchie rosse
zuppa di orzo e lenticchie rosse
insalata di mare e verdure
insalata di mare e verdure
cicorie e fave
cicorie e fave

 

 

 

 

 

 

 

Secondo giorno:

Colazione: tisana depurativa (al tarassaco, al carciofo, bardana ecc) con 1/2 cucchiaino di miele o sciroppo d’acero e fettina di zenzero – fiocchi d’avena integrali – macedonia con frutta di stagione e yogurt magro bianco

Pranzo: Minestrone con circa 30-40 g di miglio (lasciare cuocere il miglio per una ventina di minuti con il minestrone molto brodoso).

Merenda: 2-3 noci o una manciata di semi oleosi (zucca, girasole) e tè verde

Cena: frittata di albumi e asparagi (scegliendo la cottura al forno) con contorno di pomodori freschi o in alternativa bietole arcobaleno al vapore  o altra verdura di stagione cruda o bollita e condita con un filo d’olio crudo e un pizzico di sale.

minestrone invernale
minestrone
frittata di albumi e asparagi
frittata di albumi e asparagi
bietole arcobaleno vapore
bietole arcobaleno vapore

 

 

 

 

 

 

Terzo giorno:

Colazione: Roiboos con un pizzico di cannella o tè verde con 1/2 cucchiaino di miele o sciroppo d’acero e fettina di zenzero – fiocchi d’avena integrali – yogurt magro con una manciata di frutta secca

Pranzo: farrotto ai peperoni gialli e carote oppure minestra di riso integrale, verza e carote (scegliete in base alla stagionalità della verdura)

Merenda: centrifugato di frutta o verdura e tisana depurativa

Cena: carpaccio di carciofi e hummus di ceci con una fetta di pane integrale

farrotto peperoni e carote
farrotto peperoni e carote
Minestra di verza e carote
Minestra di verza e carote
carpaccio di carciofi
carpaccio di carciofi

 

 

 

 

 

 

hummus di ceci
hummus di ceci

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

 

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Precedente Crostata alla ricotta e gocce di cioccolato Successivo Nidi di agretti e uova sode

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.