Crostata a scacchi

Crostata a scacchi, un friabile guscio di frolla al cacao ripieno di ricotta e scaglie di cioccolato. Irresistibile per gli occhi e per il palato.

crostata a scacchi

 

In occasione del 1° maggio abbiamo trascorso la giornata insieme agli amici e ho preparato un paio di crostate che sono andate a ruba. Oggi vi presento la crostata a scacchi che tra l’altro partecipa al concorso di Chef Artù.

chef artùInfatti non ho utilizzato la solita tortiera per crostate bensì degli stampi usa e getta di 25 cm di diametro della Chef Artù che hanno permesso una cottura ottimale e sono risultati comodissimi anche per il trasporto: leggeri, belli e funzionali, infatti le crostate vengono fuori senza sbriciolarsi e senza bisogno di imburrare ed infarinare prima di infornare, nel tagliarle non c’era il timore di rovinare le teglie che poi non ho dovuto nemmeno lavare 😉

La crostata è stata gradita già alla vista e poi anche all’assaggio, quindi ve la consiglio se volete fare un dolce tradizionale ma allo stesso tempo un po’ originale.

Ingredienti per crostata a scacchi (stampo per crostate da 25 cm di diametro)

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta vaccina fresca
  • 150 g di zucchero
  • 80 g di cioccolato fondente o al latte
  • 20 g di cioccolato bianco (opzionale)
  • scorza di 1 limone non trattato

Crema pasticcera:

  • 125 ml di latte (preferibilmente fresco)
  • 1 tuorlo
  • 40 g di zucchero
  • 15 g di farina

Preparazione

Come prima cosa preparare la crema miscelando la farina con lo zucchero ed unirli gradualmente al tuorlo sbattuto con una frusta, senza creare grumi.

In un pentolino sul fuoco versare il latte, farlo intiepidire e versarvi il composto di tuorlo, farina e zucchero. Mescolare con una frusta fino a che non si addensa. Lasciare raffreddare bene.

Poi realizzare la frolla al cacao seguendo questa ricetta.

Schiacciare la ricotta con una forchetta ed unire lo zucchero. Mescolare e lasciare amalgamare per qualche minuto al fine di far sciogliere i cristalli di zucchero.

Poi montarla con le fruste ed aggiungervi la crema raffreddata.

Completare il ripieno con le scaglie di cioccolato, scegliete quello che preferite o che avete in casa (è un buon modo per riciclare le uova di Pasqua).

Stendere la frolla su una spianatoia infarinata ottenendo una sfoglia alta 1/2 cm.

Ritagliare un disco della dimensione dello stampo e sistemarlo al suo interno. Se usate quello di Chef Artù non è necessario imburrarlo e infarinarlo, altrimenti procedete con questo passaggio per poi poter togliere la crostata dallo stampo senza che si rompa.

Con la frolla rimanente stendete ancora una sfoglia dello stesso spessore o leggermente più sottile e ritagliate dei quadratini di ugual misura.

Versate il ripieno nella frolla e poi decorate con i quadratini come se fosse una scacchiera.

Cuocere in forno pre-riscaldato statico a 180 °C per 35 minuti circa.

Lasciare raffreddare bene prima di tagliarla e consumarla.

crostata a scacchi

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Pasta frolla al cacao Successivo Biscotti salati alle olive e rosmarino

4 commenti su “Crostata a scacchi

    • glisfizidimanu il said:

      Grazie Marta! Gentilissima come sempre 🙂 Ovviamente poi aspetto il responso!!! Un abbraccio anche a te e buona domenica.

  1. Serena il said:

    l’ho preparata ieri per portarla in ufficio .. abbiamo festeggiato il mio compleanno … mi hanno detto che era buonissima e io ti ringrazio per la ricetta buona e creativa .. diversa dal solito insomma. Grazie mille!!!!

    • glisfizidimanu il said:

      Ciao Serena mi fa tantissimo piacere sia stata di vostro gradimento e che abbia scelto una mia ricetta per festeggiare il tuo compleanno. Ti ringrazio per la fiducia e soprattutto tanti auguri passati, perdona il ritardo della mia risposta ma impegni personali mi hanno tenuta lontana dal mondo virtuale 😉
      A presto.
      Manu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.