Carpaccio di carciofi

Carpaccio di carciofi, un piatto leggerissimo e gustoso tipicamente primaverile che può essere servito come antipasto, contorno o secondo ipocalorico.

carpaccio di carciofi

Questo è uno dei piatti che riscuote sempre molto successo quando arriva in tavola, grazie alla semplicità e al sapore fresco che lo contraddistinguono. Inoltre trattandosi di una ricetta senza cottura è facilissima e molto veloce, alla portata di tutti.

Con pochissime calorie, tante vitamine e sali minerali, è un piatto eccezionale per il nostro organismo che potrà godere anche degli effetti benefici e depurativi a livello epatico, tipici dei carciofi.

Ingredienti per carpaccio di carciofi (per 2 persone)

5-6 carciofi

succo di 3-4 limoni

2 manciate di rucola

scaglie di grana q.b. (senza caglio animale per i vegetariani)

un filo d’olio extravergine di oliva

un pizzico di sale

Preparazione

Per prima cosa pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, la punta e la barbetta che troviamo all’interno. I gambi li tagliamo ma non li gettiamo: eliminiamo lo strato esterno più duro e ne ricaviamo la parte più tenera.

Mettere i carciofi in acqua acidulata con limone per evitare che si anneriscano a contatto con l’aria.

Scolarli e affettarli di lungo mentre i gambi li riduciamo a rondelle, tutto molto sottile. Disporli in un piatto fondo e cospargere con il succo di 2 limoni. Lasciar marinare per una mezz’oretta in modo che tutti i pezzi siano a contatto con il succo.

Scolare il succo di limone in eccesso e passare i carciofi in un piatto non fondo, creando uno strato uniforme.

Coprire con la rucola lavata e ben scolata. Condire con un pizzico di sale, scaglie di grana e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Il carpaccio è pronto per essere portato in tavola. Potete prepararlo con leggero anticipo ma evitate di conservare il carpaccio di carciofi per più di una mezza giornata.

carpaccio di carciofi

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Precedente Chiffon cake agli agrumi Successivo Polpettone ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.