Cake pops

Cake pops, un dolcetto simpatico da presentare o regalare in occasione di un compleanno per bimbi o per un piccolo dolce pensiero. Potete personalizzarli secondi i vostri gusti e la vostra fantasia utilizzando ingredienti già presenti in casa come avanzi di torte, merendine, pandori, panettoni, nutella, marmellata.

cake pops

Quest’anno vorrei, almeno in parte realizzare la calza della befana per i cuccioli di famiglia e avendo in casa un panettone inutilizzato e uno stampo per cake pops ho deciso di sperimentare questa ricetta che è abbastanza semplice e sicuramente di effetto.

Per la base, come anticipato, potete sfruttare avanzi di dolci o, in assenza anche del pan di spagna o la torta 7 vasetti o un plumcake.

Ingredienti: (per 10 cake pops)

200 gr di torta, plumcake o pan di spagna o avanzi di merendine tipo plumcake/pandoro/panettone

2-3 cucchiai di nutella o marmellata di albicocca o pesca

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di cioccolato bianco

codette o zuccherini colorati q.b.

farina di cocco q.b.

Preparazione

Sbriciolare bene il pan di spagna, torta, pandoro o quello che avete scelto.

Amalgamare la nutella o la marmellata e creare un impasto piuttosto compatto.

Realizzare delle palline e infilarvi dei bastoncini di plastica, tipo quello dei lecca lecca, o dei bastoncini lunghi in legno. Il bastoncino deve arrivare al centro della pallina.

Io ho usato uno stampo per cake pops che avevo trovato in offerta in un negozio di casalinghi, ma in assenza potete sistemarli su una teglia foderata di carta forno.

Mettere a rassodare i cake pops in freezer per mezz’ora abbondante.

Far sciogliere separatamente i due tipo di cioccolato nel microonde o a bagnomaria. Non è necessario farli diventare troppo bollenti, appena vedete che iniziano a fondersi completate l’operazione mescolando con un cucchiaino fino a renderli una crema.

Togliere dal freezer i cake pops ed immergerli nel cioccolato fuso.

Scolare l’eccesso e poi decorare con gli zuccherini o il cocco grattugiato o altre decorazioni come granella di nocciole ecc.

Infilare i bastoncini in una base di polistirolo o in assenza, come ho fatto io, in un boccaccio o un barattolo.

Lasciare raffreddare e far asciugare il cioccolato, possibilmente in frigo, per renderlo più croccante.

Se volete regalarli, una volta pronti, potete imbustarli singolarmente in delle piccole bustine di plastica trasparente per alimenti e chiudere con un nastrino.

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Biscotti al cocco Successivo Panzerottini dolci vegan con ripieno alle mandorle e cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.