Bocconotti baresi

Bocconotti baresi, un friabile guscio di pasta frolla con ripieno di crema pasticcera e amarene, una golosità da poter gustare in qualsiasi momento della giornata.

bocconotti baresi

Esistono tante varianti di questo dolce nel Sud Italia, a seconda della zona in cui ci si trova. Potremmo dire che assomiglia al suo cugino salentino, il pasticciotto, ma con delle piccole differenze.

Io li ho preparati utilizzando una pasta frolla più leggera, con meno burro, ma comunque molto friabile. L’esito è stato ottimo e il dolce così non risulta troppo pesante.

Ingredienti per circa 10 bocconotti baresi:

Pasta frolla friabile con poco burro

Per il ripieno:

400 ml di latte

120 gr di zucchero

40 gr di farina

3 tuorli

scorza di 1 limone non trattato

Amarene sciroppate q.b.

bocconotti baresi

Preparazione

Procedere con la preparazione della pasta frolla seguendo questa ricetta.

Mentre la frolla riposa in frigo realizzate la crema pasticcera: tagliare la buccia di 1 limone biologico, fate attenzione ad usare limoni che non siano trattati con pesticidi o cere che rendono la scorza lucida e liscia ma tossica. In caso non troviate limoni biologici, l’alternativa per aromatizzare la vostra crema potrebbe essere la vaniglia o la cannella. Attenzione inoltre a non tagliare anche la parte bianca della buccia, è troppo amara e potrebbe rovinare il sapore finale della crema.

Sbattere con una frusta i tuorli e versare lentamente a pioggia lo zucchero e la farina, continuando a mescolare per evitare che si creino grumi. Si crea una crema molto densa, la versate piano piano nel latte tiepido che nel frattempo avete messo sul fuoco. Aggiungere la buccia del limone.

Girate la crema con una frusta fino al fondo della pentola per evitare che si attacchi e si creino grumi, continuare fino a che non assume una consistenza densa e inizi un leggero bollore. A questo punto spegnete la fiamma e lasciate raffreddare ma prima eliminate la buccia di limone poichè l’aroma potrebbe diventare troppo forte.

Mettere a raffreddare la crema.

Nel frattempo scolare le amarene dallo sciroppo in eccesso, mettendole in un colino.

Imburrare ed infarinare gli stampi da crostatina o muffin (non devono essere troppo alti e stretti).

Tirare fuori dal frigo la frolla e stenderla su una spianatoia infarinata, ricavando una sfoglia alta 1/2 cm.

Ritagliate dei dischi di pasta usando un coppapasta non troppo grande, in alternativa usate un bicchiere.

Rivestite ogni formina con il cerchio di pasta e riempite di crema (non dev’essere bollente, quindi se volete potete prepararla anche prima così sarà subito pronta).

Inserire un paio di amarene nella crema.

Ritagliare altri 10 dischi di pasta, leggermente più piccoli dei precedenti, e ricoprire i bocconotti, sigillando bene i bordi. Con i rebbi di una forchetta fate dei piccoli forellini al centro del disco superiore, delicatamente senza rompere la sfoglia.

Cuocere in forno pre-riscaldato statico a 180 °C per una ventina di minuti, o finché non li vedrete dorati in superficie.

Farli raffreddare bene e poi staccarli dalle formine. Non fatelo quando sono ancora caldi altrimenti si frantumeranno.

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

 Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Gnocchi di patate senza glutine Successivo Riso alla cantonese light vegetariano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.