Bietole arcobaleno

Bietole arcobaleno, un ortaggio invernale e coloratissimo che racchiude un prezioso carico di sostanze nutritive. Il loro gusto particolare si esalta con la cottura al vapore.

bietole arcobaleno

Le bietole arcobaleno hanno un gusto delicato ma allo stesso tempo leggermente amaro, pungente e sapido. Infatti per condirle sarà necessario giusto un pizzico di sale, un filo d’olio crudo e succo di limone.

Le bietole arcobaleno vantano una lista eccezionale di nutrienti promotori della nostra salute: vitamina K, vitamina A, vitamina C, vitamina E, vitamina B2, vitamina B6, ferro, magnesio, rame, manganese, potassio, calcio, fosforo e proteine.

Le coste rimangono colorate anche dopo la cottura e quindi ho pensato di sfruttarle per realizzare delle creme aromatizzate con diverse spezie. Ho preferito cuocerle al vapore per non disperdere le sostanze nutritive e mantenere una maggiore consistenza delle fibre.

bietole arcobaleno vapore

Ingredienti per bietole arcobaleno al vapore (per 2 persone):

500 g di bietole arcobaleno

olio extravergine di oliva q.b.

sale fino q.b.

peperoncino q.b.

curcuma o curry q.b.

succo di limone q.b.

 

Preparazione

Lavare bene le bietole ed eliminare eventuali parti ossidate delle foglie o delle coste.

Per prima cosa selezionare e dividere le bietole per colore perché prepareremo delle creme diverse per cromaticità e sapore, quindi le cuoceremo separatamente.

Ricavare le coste (prima le rosse e poi quelle arancioni-gialle) tagliarle a pezzetti e procedere alla cottura a vapore per circa 10 minuti.

Poi cuocere le foglie per circa 5 minuti.

Frullare le coste rosse con un filo d’olio, un pizzico di sale e di peperoncino.

A parte frullare le coste arancioni con un filo d’olio, un pizzico di sale e la curcuma (o il curry).

Condire le foglie con olio, sale e succo di limone.

Le bietole arcobaleno al vapore sono pronte per essere gustate con del buon pane di semola, tipo quello pugliese, o dei crostini su cui spalmare le creme.

bietole arcobaleno al vapore

Se ti è piaciuta questa ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, continua a seguire il blog sulla pagina facebook lasciando il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Risotto alla zucca e roselline di speck Successivo Castagnole alla ricotta, ricetta senza burro

4 commenti su “Bietole arcobaleno

  1. Davvero un’idea gustosa e brillante. Le ho prese tempo fa incuriosita dal loro colore. Le ho cotte in pentola pressione, ma la tua idea è davvero buona.
    Ciao

    • glisfizidimanu il said:

      Grazie Marta! Sono rimasta folgorata da questo ortaggio multicolor, una vera ispirazione per una ricetta semplice ed allegra. Ti abbraccio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.