Crea sito

patate

Sformatone Broccoli Patate e Le Gruyère DOP

Non avevo mai assaggiato questo formaggio svizzero e grazie al concorso “NoiCHEESEamo” ne ho avuta la possibilità.
Che dire se non WoW!!! E’ davvero squisito, il suo sapore deciso ma non impegnativo lo rende ideale per numerose preparazioni.
Alla vista si presenta compatto, con una crosta sottile e dal colore paglierino.
Il profumo richiama i pascoli della verde Svizzera e gli chalet di montagna con il camino acceso.
Che dire invece del suo “fratellino minore” l’Emmentaler DOP?
Beh è il classico formaggio con i buchi, me lo prendeva sempre la nonna sapendo di farmi cosa gradita e poi, ironicamente, mi chiedeva “Quanti buchi vuoi??”.
Il suo gusto dolce lo rende ideale accanto a sapori forti. Personalmente lo prediligo nelle insalate di riso, nei toast e, perchè no, con una bella polenta.

Dopo questa piccola descrizione, passiamo alla prima delle due ricette: uno sformatone!
Generalmente sto sempre indietro con le dosi, ma sta volta ho davvero abbondato!!!

(altro…)

Hamburger di Zucchine al Telefono!

Ci siamo davvero sta volta. Niente insalate fredde di pasta o di pollo. L’autunno è arrivato e, sinceramente, la cosa non mi dispiace.
L’alternarsi delle stagioni, l’arrivo delle prime foschie che nella pianura padana non si fanno attendere, andare a raccogliere le castagne e i funghi, le ricette con la zucca… Insomma di lati positivi ce ne sono!
In ogni caso, bando alle ciance, vediamo la ricetta di oggi. E’ molto semplice ma davvero un sacco gustosa. Potete prepararne in abbondanza e congelarli così all’occorrenza ne avrete per salvare pranzi e cene dell’ultimo minuto.
Come al solito la foto non è delle migliori, ma avevo troppa voglia di assaggiarlo per star lì a bighellonare con il telefono in mano.

(altro…)

Carote da Pic Nic

Continua la mia gara personale “contro”  i libri di cucina, in particolare con Sorelle in Pentola di Chiara e Angela Maci.
La ricetta di oggi posso dire che è collaudata, l’ho già preparata diverse volte e, contrariamente a quanto pensavo, è davvero buona. E ve lo dice una che con la verdura non ha un grandissimo rapporto!
Ciò che sto per proporvi è una crema di verdure fredda da gustare con un filo d’olio, una macinata di pepe e i crostini. Manco a dirlo, è a base di carote!

(altro…)

Polpette di broccoli al pecorino

Beh oramai è noto che la verdura in casa nostra non la fa proprio da padrona quindi mi devo auto ingannare per mangiarla. E’ vero che i broccoli mi piacciono, ma a qualcun’altro no. Queste polpette però mascherano un po’ il gusto di questa verdura e sono davvero buone.
Non badate alle mie. Avevo poco formaggio e mi si sono  afflosciate in forno… Inoltre anche la foto ha ampio margine di miglioramento..
Ingredienti:
350 grammi di broccoli
una grossa patata
1 scalogno
70 grammi tra parmigiano e pecorino grattugiati
prezzemolo
sale
Lessate i broccoli e la patata, schiacciarli quindi unire lo scalogno tritato, i formaggi grattugiati, un cucchiaio di prezzemolo tritato e sale.
Formate delle polpette grandi come noci e cuocetele in forno a 180 gradi per pochi minuti finchè non si sarà formata una crosticina.
Se, come nel mio caso, dovessero risultare troppo molli unite altri formaggi.

Come vedete sono semplici e veloci, ideali per un contorno dell’ultimo minuto.

Pizzocrette ovvero pizzocheri in un morso!

Pizzocrette… cos’erano costoro??
Beh, una ricetta del riciclo la definirei… Avete presente i pizzocheri nel raviolo dell’altro post?
Era avanzato il ripieno ed essendo ricco di formaggio mi spiaceva un sacco buttarlo via allora ho fatto delle crocchette tipo quelle che vende il pollivendolo al mercato.
Anche in questo caso devo proprio dire che mi sono superata. Erano davvero ottime e filanti. Per intenderci: sono durate giusto il tempo di fare la foto!!!

(altro…)

Pizzocheri… nel Raviolo!!!

Ebbene si, i pizzocheri tornano a farla da padrone!

E per la prima volta ho inventato io la ricetta!!! Nessuno scopiazzamento, nessun consiglio rubato a qualcuno che ha fatto qualcosa di simile. Tutta farina del mio sacco. Beh, la farina è del mulino per la verità!
Volete vedere lo splendore nato dalle mie mani in una mattina di primavera??? Eccovelo!!

(altro…)

Una Carota solitaria diventa… INSALATA RUSSA!

Non so quanto tempo mi è rimasta in frigo quella carota solitaria. Non sapevo come usarla dopo che mi è avanzata dall’ultimo soffritto fatto e così ho deciso di cimentarmi di nuovo nella preparazione della maionese.
Diciamo che non è esattamente il mio forte. Nelle puntate precedenti (non ancora documentate in questo blog) mi è riuscita una sola volta, quindi con questa diciamo che siamo a quota due!
Penso di aver trovato la ricetta giusta e ancora una volta a salvarmi è stato giallo zafferano!
Vediamola insieme.

(altro…)

Non troppo Fast Food: le patatine fritte

Non so il tempo di essere andata a mangiare in un fast food. Perchè? Forse perchè le patatine fritte hanno ben 17 ingredienti? Leggete qui.
Oppure perchè i suoi hamburger non si decompongono? Guardate questo video e sappiate che ne esistono di analoghi per le patatine.
Badate bene: questa non vuole essere un’arringa nei confronti dei fast food, fate ciò che volete, ma se ve li fate in casa guadagnate in salute e in gusto. Anche la vostra fatica verrà pienamente ricompensata.
In questo post parliamo delle patatine. (altro…)