Crea sito

pasta fresca

Spaghetti alla Chitarra con Zucca Bertagnina e Funghi

Spaghetti alla Chitarra con Zucca Bertagnina e Funghi

Oggi desidero parlarvi della zucca, ma non una zucca qualunque: la Zucca Bertagnina di Dorno De.Co.

Il nome deriva probabilmente dalle protuberanze presenti nella parte inferiore della zucca che ricordano il bartò, termine dialettale che indica un berretto tipico della zona.

Questa zucca è stata ignorata dalla grande produzione per la presenza di uno scarto eccessivo rischiando l’estinzione. E’ solo grazie alla caparbietà di alcuni agricoltori locali che hanno continuato a coltivarla nei propri orti, che questo prodotto fantastico è ancora sulle nostre tavole.

Se, come dice nel libro “La Zucca Bertagnina: storia, tradizioni e ricette di un angolo di Lomellina” Filippo Chiesa Ricotti, non intende proporsi come carrozza su cui Cenerentola torna a casa dopo il ballo, è altresì vero che la sua versatilità la rende perfette in numerose preparazioni.

Potete gustarla al forno, nel risotto, in torte salate, ma anche in focacce, pane e pizza. Solo negli ultimi due anni sono stati proposti dalla Pro Loco di Dorno, due favolosi piatti: l’hamburger di Zucca e la pizza nera con Zucca e Funghi. Descrivervi la bontà di queste preparazioni è davvero difficile, quindi vi lascio in compagnia della ricetta realizzata con questo prodotto esclusivo del mio territorio e con qualche immagine della Sagra della Zucca! Ma ora vediamo insieme come preparare gli spaghetti alla chitarra con zucca bertagnina e funghi.

Spaghetti alla Chitarra con Zucca Bertagnina e FunghiSpaghetti alla Chitarra con Zucca Bertagnina e Funghi

(altro…)

Spaghetti alla Chitarra – Ricetta Base

Spaghetti alla Chitarra

Oggi desidero proporvi una ricetta base della nostra tradizione: gli spaghetti alla chitarra.

Questi prendono il nome dall’attrezzo che si usa per prepararli, la chitarra appunto, ma sono noti anche come tonnarelli o maccheroni alla chitarra a seconda della zona.

L’impasto, a base di acqua, semola e un pizzico di sale, va fatto riposare per poi essere tirato con il mattarello fino ad uno spessore di 2-3 mm. La caratteristica di questi spaghetti infatti è quella di essere quadrati se osservati in sezione.

Si prestano a numerosi tipi di condimento grazie alla superficie porosa che assorbe bene i sapori.

Collage Spaghetti alla Chitarra 02Spaghetti alla Chitarra

(altro…)

Lasagne con Cime di Rapa e Pomodori

Lasagne con cime di rapa

Che giornata fredda. Piuttosto che primavera sembrava autunno inoltrato! E come se non bastasse il vento, ci si è messa pure la pioggia.
Addio sogni di gloria nell’orto.
Certo lui sta bene: i pomodori crescono, le melanzane sono state trapiantate, i fagioli e i fagiolini dell”occhio fanno la loro timida comparsa dalla crosta del terreno.
Tutto ciò in compagni di rigogliose ERBACCE!
In attesa di tempi migliori, o meglio, di tempo migliore, mi dedico a sperimentare qualche nuova ricetta per voi. E cosa c’è di meglio che una bella lasagna da preparare per la Domenica?
Quella che vi sto per proporre è davvero leggera e primaverile: cime di rapa e pomodori. Le prime sono le ultime e gli ultimi sono i primi, della stagione ovviamente! Perdonate il vaniloquio, passiamo alla ricetta!

Lasagne con cime di rapa

Lasagne con cime di rapa

(altro…)

Ravioli di Zucca e Amaretti alla Mantovana

La prima zucca della stagione è arrivata e il nonno l’ha condivisa con me in attesa che anche quella del mio orto sia pronta per essere mangiata.
Ci sono molte ricette che vorrei provare con questo ingrediente e siccome da qualche parte bisogna pur iniziare perchè non i ravioli di zucca?
Non sto a dirvi che a me non sono piaciuti: si sa che hanno un gusto particolare tendente al dolce anche se gli ingredienti sono perfettamente dosati all’interno quindi se vi piace il genere, questi sono assolutamente ottimi (o almeno così mi hanno detto!).

 

(altro…)