Crea sito

ceci

Dip ai Ceci piccante

Dip ai Ceci piccante

Una delle cose che mi piace di più quando ho ospiti è deliziarli con con ricette insolite, con gusti nuovi, che non avrebbero modo di provare a casa loro. Molti infatti, non sperimentano nuovi gusti, rimangono ancorati ai soliti piatti evitando tutto ciò che ha un sentore “etnico”. A me invece piace sperimentare e provare, unire tradizioni, provare gusti nuovi, e poi giudicare se ne è valsa o meno la pena.

Il mio Dip ai Ceci piccante, nella sua semplicità, ha riscosso un grandissimo successo. Lo consiglio in abbinamento ai GrokSì di Formaggio Novello: uno snack realizzato con 100% formaggio novello, gluten free, senza lattosio e adatto a vegetariani. Il suo gusto si sposa alla perfezione con quello deciso del mio Dip ai Ceci piccante. Provate per credere! Inoltre è disponibile in diversi formati, a seconda di quanti amici decidete di invitare!

Dip ai Ceci Piccante

Dip ai Ceci Piccante

(altro…)

Fregola Speziata con Ceci

Fregola Speziata con Ceci

Mi piace sperimentare in cucina e creare abbinamenti insoliti tra materie prime tradizionali e ingredienti etnici o alternativi. Vittime di questa mia persecuzione culinaria oggi sono la fregola e il garam masala le quali si sono sacrificate sulla pubblica piazza per la creazione della Fregola Speziata con Ceci.

La Fregola è una delle più antiche paste tipiche sarde che prende forma bagnando con l’acqua la semola contenuta in un recipiente di terracotta (la caratteristica “scivedda”) e sottoponendola con le mani ad un movimento circolare sino ad ottenere delle piccole sfere di pasta dalla forma irregolare. Le piccole sfere venivano differenziate in piccole, medie, grandi, e poi tostate al forno per conferirgli la doratura ed il sapore caratteristico.

(Fonte: La Casa del Grano)

La realizzazione di questa favolosa ricette è stata possibile grazie alla collaborazione con La Casa del Grano, che avremo modo di conoscere in dettaglio nel prossimo post la quale, inviandomi i suoi fantastici prodotti, mi ha permesso di conoscere un ingrediente tipico della cucina sarda dalla forma così originale e dal gusto unico.

Fregola Speziata 1

Fregola Speziata con Ceci (altro…)

Piadina Avocado e Ceci

Piadina Avocado e Ceci

Con questa Piadina Avocado e Ceci ci allontaniamo, ma solo per un’attimo, dalla linea Piadine Gourmet (qui potete trovare la prima dedicata alla Puglia) per andare in giro per il mondo con sapori e profumi unici. Non posso dirvi con precisione la provenienza di questa piadina: avocado, ceci speziati, cavolfiore e yogurt bianco vi faranno fare il giro del mondo!

L’Avocado è un frutto originario del sud America dalle molteplici proprietà: è ricco di grassi”buoni” che aiutano a tenere a bada il colesterolo, di vitamine e di potassio;aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare, per questo è largamente impiegato nella realizzazione di cosmetici ed è molto versatile in cucina data la sua polpa cremosa. Lo troviamo come sostituto del burro in alcune preparazioni oppure come ingrediente principale di alcune salse, vedi la Guacamole. Ciò che bisogna tenere in considerazione però, è che è molto calorico (apporta 230 kcal per 100 g di prodotto) e non è quindi adatto, in grandi quantità, nelle diete.

Dovete assolutamente provarlo in questa ricetta, è squisito e non lasciatevi insospettire dagli ingredienti!

Piadina Avocado e Ceci

Piadina Avocado e Ceci

(altro…)

Pasta e Ceci veloce

Pasta e ceci

L’altra sera ero a casa da sola e ho deciso di prepararmi una minestra risottata, una pasta e ceci ricca di pomodoro come piace a me. Certo, un piatto semplice, senza troppe pretese, ma saziante e gustoso. Per fare ciò mi è venuta in soccorso Pomì, con i suoi brick mono dose, ideali se non si vuole tenere in frigorifero una bottiglia di passata aperta, correndo il rischio che vada a male.

Ho da poco scoperto quanto buone e gustose sono queste minestre di pasta e legumi, e da allora non mi fermo più: provo tutti gli abbinamenti, variando formati di pasta e ingredienti. Vediamo insieme come preparare pasta e ceci!

pasta e ceci

Pasta e Ceci

(altro…)

Finto Pesce Vegan

Molti di voi avranno sentito parlare della ricetta tradizionale, ma io ho deciso di preparare il finto pesce vegan: una sorta di paté che si serve in occasione delle feste e si accompagna con crostini. Io ne avevo sentito parlare ma non avevo mai avuto modo di provarlo, quindi ho deciso che non c’era occasione migliore del Natale per realizzare in casa il pesce finto vegan. Come al mio solito sono in ritardo con la pubblicazione, ma vediamo il lato positivo: sono in anticipo sull’anno prossimo!

Sarò sincera con voi: ero davvero titubante ad assaggiarlo, ma mi sono dovuta ricredere. E’ buonissimo, cremoso, ideale su cracker o crostini e uno tira l’altro! Io l’ho accompagnato con delle fette di Pane Pema tagliate a triangolino e tostate in forno e devo dire che è un ottimo abbinamento! Provare per credere.

finto pesce vegan

Finto Pesce Vegan:

(altro…)

Polpette Ceci Verdure con Crema ai Peperoni Gialli

Polpette di Ceci e Verdure con Crema ai Peperoni Gialli (polpette ceci verdure)

Inventarsi qualcosa di nuovo ogni giorno non è semplice e molti di voi lo sanno bene. Ciò che più spesso mi salva il pasto sono polpette, polpettine, crocchette e burger. Ne preparo davvero di ogni tipo soprattutto per non vedere nel piatto sempre le stesse cose.

Queste polpettine ceci verdure sono davvero veloci, soprattutto se decidete di usare i ceci in scatola.
Io le ho preparate con carote e piselli ma voi potete usare ciò che più vi piace o che avete in casa.
Ho deciso poi di servirle con una salsa speziata ai peperoni per rinforzarne il gusto e devo dire che è stata proprio una bella trovata!

polpette ceci verdure

Polpette Ceci Verdure con Crema ai Peperoni Gialli

(altro…)

Insalata di Pasta con Pomodorini Mais e Ceci

Insalata di Pasta con Pomodorini Mais e Ceci

Rieccoci dopo un altro periodo di latitanza dettato del bel tempo. Sole e aria primaverile mi spingono a passare sempre più tempo in giardino che hai fornelli, ma qualche ricetta interessante l’ho preparata, proprio per voi.
Sarà la prima di molte ricette di insalate di pasta che preparerò, magari più avanti anche con le verdure del mio orticello.
Per ora devo accontentarmi della verdura del supermercato!
La ricetta è facile e veloce, ma soprattutto gustosa e ricca.
Ah! E ovviamente è VEG!!
Provate per credere!

Insalata di Pasta con Pomodorini Mais e Ceci

Insalata di Pasta con Pomodorini Mais e Ceci

(altro…)

Serata Mediorientale e Vegetariana! FALAFEL & PITA

Ieri sera ho preparato i Falafel con tanto di pane pita e due salsine.
Volete sapere come? Subito dopo la pubblicità!!! 🙂

Ingredienti per i FALAFEL:

250g Ceci secchi
2 spicchi d’Aglio
1 Scalogno
1 cucchiaio colmo di Prezzemolo tritato
1 cucchiaino di Cumino
1/2 cucchiaino di Semi di Coriandolo
1/2 cucchiaino di Bicarbonato
Sale
Olio per friggere

Io ho lasciato in ammollo i ceci secchi per 2 giorni con un cucchiaino di bicarbonato e cambiando l’acqua dopo le prime 12 ore. Molte ricette dicono che bastano 24 ore di ammollo ma non mi sono fidata.
Una cosa importante: per nessun motivo usate i ceci già cotti o quando li metterete nell’olio bollente si sfalderanno.
Detto ciò, frullate i ceci. Non so bene che consistenza debbano avere, i miei erano grumosi, un po’ troppo per i miei gusti, ma quello era il massimo che il mio mixer potesse fare.
In una ciotola mischiate i ceci frullati, l’aglio schiacciato, lo scalogno tritato fine e tutti gli altri ingredienti.
I semi di coriandolo e il cumino io li ho tostati per pochi minuti in un padellino e pestati poi con il mortaio.
Questa operazione serve per esaltarne al meglio i sapori.
Mescolate bene tutto con le mani come quando fate le polpette e ricavate delle palline grandi più o meno come una da golf. Regolatevi perchè poi andranno cotti completamente immersi nell’olio. Come vedete dalle immagini, io le ho fatte leggermente schiacciate e poi si sono leggermente gonfiate in cottura grazie al bicarbonato nell’impasto.
Se avete tempo lasciate riposare una mezz’ora le polpette in frigo per poi friggerle 3/4 minuti in olio a 180°C.
Scolatele su carta assorbente e servite.

Ingredienti per 4 PANI PITA:
250g di Farina 0
150g di Acqua Calda
10g di Lievito fresco
1 cucchiaino di Sale

Per la prima volta ho deciso di non sbattere tutto in planetaria ma di seguire passo a passo la ricette delle Sorelle Simili. Il procedimento è un po’ lunghino ma vi aiuterà a scaricare moooolto stress.
In una ciotola sciogliete il lievito in metà dell’acqua, quindi battendo contro il bordo della ciotola aggiungere un terzo della farina. Unire il sale ed infine la restante acqua alternandola con la farina.
Adesso viene il bello. Mescolate bene tutti gli ingredienti poi sbattete ripetutamente l’impasto sul tavolo per una decina di minuti. Io mi sono limitata a 5, sembrava di essere in macelleria dal rumore…
Fatto ciò, dividete l’impasto in 4 parti uguali, stendetelo di uno spessore leggermente inferiore al centimetro e ponete a lievitare coperto per 30  minuti.
L’impasto sarà leggermente umido quindi se mentre lo stendete notate che si attacca al piano, stendetelo su un canovaccio. Non l’avrei mai detto, ma mi è stato davvero di grande aiuto.
Accendete il forno a 250°C lasciando dentro la leccarda sulla quale andrete a disporre i panini, in modo che sia rovente. Quando il forno sarà caldo infornateli per circa 10 minuti.

A me si sono seccati un po’ troppo, quindi la prossima volta farò un paio di minuti in meno.
Una volta pronti, trasferiteli in un sacchetto di carta che a sua volta metterete in uno di plastica. Lasciate così per mezz’ora. Questa operazione serve a dare al pane la caratteristica consistenza.

In realtà la ricetta aveva le dosi doppie, volendo potete raddoppiarle anche voi e congelare i vostri panini una volta cotti.

Alle salsine dedicherò il prossimo post!

Dai golosi BUON APPETITO!