Burger di Lupini alla Pizzaiola

Quanta pazienza! Non avevo mai preso i lupini e non avevo idea che andassero sbucciati uno ad uno! Sarebbe fantastico se li commercializzassero già belli che puliti.
Ma non voglio scoraggiarvi dal provare questa ricetta perchè è davvero buona! Questi burger di lupini alla pizzaiola sono ideali per un pasto leggero magari accompagnati con una veg maionese e delle carote julienne condite con olio e limone.

Burger di Lupini al Pomodoro e Timo

Burger di Lupini alla Pizzaiola

 Ingredienti per due burger:

  • 1 bustina di Lupini in salamoia (circa 120 gr)
  • 1 cucchiaio di Doppio Concentrato di Pomodoro
  • 1 cucchiaino di Origano (fresco o secco)
  • 1 Pomodoro
  • 100 gr di Farina di Ceci
  • Acqua qb
  • Sale

Procedimento:

Dopo aver sgocciolato i lupini dalla salamoia, metteteli a bagno per una mezz’oretta in acqua. Questa procedure vi agevolerà nell’operazione “rimozione pellicina”, la parte più laboriosa della ricetta.

Trascorso questo tempo prendete un lupino alla volta e premendolo tra pollice e indice dovrebbe saltare fuori dal guscio, se ciò non succede usate anche l’altra mano.
Scherzi a parte, trasferite i lupini in un mixer piuttosto potente assieme agli altri ingredienti (per quanto riguarda l’acqua, ne basteranno 5-6 cucchiai) e quando il composto sarà liscio unite la farina di ceci.
Rimarrà comunque molto morbido, impossibile da lavorare con le mani perciò aiutatevi con un cucchiaio e un coppa pasta. Rivestite la teglia con carta forno, appoggiate il coppa pasta e formate i burger, spruzzate con un filo di olio e infornate.
Cuoceteli in forno a 200°C per 20 minuti o fino a che non si sarà formata una bella crosticina.

Potete accompagnarli con carote a julienne condite con olio e limone e un cucchiaino di maionese veg!

Buon appetito dai golosi!!!

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!
Il Girone dei Golosi Veg Style

1 Commento su Burger di Lupini alla Pizzaiola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.