Zucchine ripiene Fagiolini e Pesto

Eccoci qui. Le ferie per me sono finite: una settimana di mare in un magnifico resort nel Cilento e un’altra per riprendermi e tornare alla vita normale. Certo, le ferie sono belle, divertenti, rilassanti ma amo tornare a casa nella mia cucina e nel mio orticello, amorevolmente curato da mio papà durante la mia assenza, che proprio ora dà il suo meglio: zucchine, pomodori, cetrioli, carote…

E guarda caso l’ingrediente protagonista della ricetta di oggi sono le zucchine. Anche se quest’anno la produzione è un po’ scarsa, forse per il gran caldo, qualche buona ricettina riesco a prepararla.
Il piatto di oggi, in realtà, è il risultato dell’operazione “svuota-frigo” attuata prima della partenza, quindi tutto ciò che non sapevo come utilizzare è finito dentro! Il risultato è stato davvero sorprendente però! Gustose e saporite, buone sia calde che fredde. Provate per credere. E e poi, last but not least, sono super veloci!

Zucchine Ripiene Fagiolini e Pesto

Zucchine Ripiene Fagiolini e Pesto

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 2 Zucchine
  • 1 scatoletta di Fagiolini al naturale
  • 2 cucchiaini di Pesto con Tofu
  • 1/2 panetto di Tofu Affumicato
  • Pangrattato qb
  • Sale e Pepe
  • Olio Evo

Procedimento:

Come prima cosa lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a metà in modo a ottenere due tronchetti di uguale misura. Lessateli una decina di minuti in acqua salata già a bollore, quindi scolatele, lasciatele intiepidire e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Con un cucchiaio o uno scavino privatele della polpa interna senza danneggiare il guscio e mettetela nel mixer assieme al tofu affumicato, al pesto e ai fagiolini.

Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo quindi regolate di sale e pepe e poi aggiungete pangrattato in modo da rendere il composto compatto. A piacere potete aggiungere anche un filo di olio.
Trasferite il composto in una tasca da pasticcere e farcite i gusci delle zucchini che avrete tamponato con della carta da cucina e salato.
Trasferitele, una volta farcite, in una pirofila oliata e infornatele 20 minuti a partire da forno spento (non ci sono in realtà ingredienti che necessitano ulteriore cottura) fino ad arrivare a 200°C.

Provate e fatemi sapere!

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!
Il Girone dei Golosi Veg Style

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.