Che profumo che c’era ieri in cucina!

Mi sembrava di essere tornata alle miti notti estive in montagna quando papà, insieme ad altri amici camperisti, metteva a bollire litri di vino aromatizzato con mele e spezie.
Ero troppo piccola, allora, per apprezzare questa calda bevanda, ora però lascio che mi scaldi e mi riempa il naso con il suo profumo.
Per questo ho deciso di creare questa marmellata da zero, pensando a ciò che volevo sentire ad ogni boccone e non posso che essere fiera del risultato.

Ingredienti:
600g di Mele Gialle
200 g di Zucchero
1/2 bicchiere di Vino Rosso (io Bonarda )
1 cucchiaio di Spezie per Vin Brulè (oppure un cucchiaio tra anice stellato, cannella, chiodi di garofano, ginepro)
1 Mandarino o 1/2 Arancia
La sera prima mettete in infusione le spezie nel vino e lasciatele riposare tutta la notte in frigorifero.
Il giorno dopo, lavate le mele, privatele del torsolo ma non della pelle poichè è lì che c’è la maggior quantità di pectina, tagliatele a cubetti e mettetele in un tegame dal fondo spesso con lo zucchero e il mandarino o l’arancia privati della pelle.
Quando avrà preso calore, filtrate il vino in modo da rimuovere le spezie e unitelo alla frutta.
Lasciate cuocere a fiamma vivace finchè non sentirete più l’odore dell’alcool (circa 5 minuti), quindi abbassate la fiamma, coprite e cuocete per 40-50 minuti.
A vostra discrezione, a questo punto, la marmellata potrebbe essere pronta. Io però non amo i pezzi quindi frullo tutto e rimetto sul fuoco per altri 15-20 minuti o fino a che non avrete ottenuto la consistenza che preferite.
Con queste dosi vi vengono all’incirca 2 vasetti da 350 gr.
Dai Golosi per ora è tutto, ma un’altra gustosa marmellata è in arrivo!
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di ricette con le mele di Love Cooking

2 Commenti su Marmellata Vin Brulè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.