Un altro dolce. Ebbene si! Non li amo, è vero, però se sono un po’ elaborati mi danno soddisfazione. Questo, che alla vista lo sembra, in realtà non lo è. La preparazione è super veloce, ma fa davvero una bella figura soprattutto se la porti ai nonni per una serata in cui tu avevi esplicitamente chiesto di non fare tanto e ti ritrovi con una cena da ristornate stellato.
Grazie nonna! In ogni caso il dolce era la ciliegina sulla torta che, accompagnato dai racconti d’epoca del nonno, ha lasciato tutti soddisfatti.

Per la base:
40g di Farina
20g di Fecola di Patate
2 Uova
60g di Zucchero
1/2 cucchiaino di Lievito per dolci

Per lo sciroppo:
80ml di Acqua
1 Arancia (succo e scorza)
60g di Zucchero
Per la crema:
150g di Ricotta
80g di Mascarpone
30g di Zucchero a velo
Per preparare la base, montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero poi, sempre mischiando, unite farina, fecola e lievito setacciati. Versate in una teglia 35×25 cm e cuocete a 170°C per 10 minuti. Quando sfornate, coprite immediatamente con un foglio di carta forno in modo da mantenere l’umidità.
Un appunto: a me si è leggermente attaccato alla teglia (ne ho dovuta usare una di alluminio per avere le dimensioni giuste), niente di irreparabile, ma vi consiglierei di rivestire il tutto con carta forno per sicurezza.
Mentre la base si raffredda dedicatevi alla preparazione dello sciroppo mettendo tutti gli ingredienti indicati sotto la voce “Per lo sciroppo” in un pentolino e portare a bollore per circa 2 minuti. Lasciate raffreddare e procedete alla preparazione della crema.
Amalgamate la ricotta, il mascarpone e lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Questa servirà per farcire il vostro dolce e potete decidere se trasferire il composto in una tasca da pasticcere oppure usare una spatola per stenderlo.
Adesso vediamo come assemblarlo. Prendete la base, toglietela dalla teglia, rifilate i bordi e dividetela in tre rettangoli perfettamente uguali.
Adagiate il primo pezzo di base, imbevetelo con lo sciroppo usando un pennello da cucina, stendete uno strato uniforme di crema spesso 6/7 mm quindi proseguite fino a terminare con la base imbevuta di sciroppo.
Riponete in freezer per 2 ore e poi tagliatelo in 4 parti in modo da formare le porzioni. A questo punto potete conservarlo in frigorifero fino a poco prima di servirlo.
Decorate con una fetta di arancia pelata a vivo e una spruzzatina di crema avanzata.Che dire, la preparazione sembra lunga ma è solo per essere precisa!
A presto dai Golosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.