Crea sito

risotto di zucca

Posted by giannipepeverde - novembre 22nd, 2011

Questo risotto, di stagione autunnale, è sempre stato un trionfo a casa mia quando lo si mette in tavola, specialmente quando ci sono quelle giornate un po uggiose autunnali e anche un po piovose e fredde direi, in cui c’è questa atmosfera di volere un piatto caldo e buono, che un cucchiaio tira l’altro, è il momento giusto per cucinarlo.

INGREDIENTI: PER 4 PERSONE

  • 280g. DI RISO CARNAROLI
  • 70g. DI BURRO
  • 3 CUCCHIAI D’OLIO EVO
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO
  • 400g. DI ZUCCA GIALLA
  •  LATTE INTERO q.b
  • BRODO q.b.
  • GRANA PADANO q.b. E
  • BURRO PER MANTECARE q.b.
  • PEPE q.b.

ESECUZIONE:

Iniziamo con il mettere l’olio evo con lo spicchio d’aglio schiacciato e intero in una padella bassa e larga e facciamo soffriggere un po l’aglio, poi mettiamo la zucca pulita e fatta a pezzettini a fare insaporire e dopo 2/3 minuti togliamo l’aglio e mettiamo il bicchiere di latte e facciamo cuocere a fiamma moderata fin quando non vediamo la zucca che si ammorbidisce per poterla frullare,se la zucca è farinosa  potrebbe servire altro latte,  a questo punto mettiamo il riso e facciamolo insaporire un attimo e mettiamo un bicchiere di brodo per volta fin quando il riso non sarà cotto al punto voluto, saliamo se occorre,  mettiamo anche il pepe, poi a fiamma spenta per mantecare aggiungiamo il burro e il formaggio grana padano e lasciamo riposare per almeno 5 minuti poi diamo una mescolata e serviamo caldo è buonissimo, a me piace un po all’onda cioè non molto asciutto che sia morbido.

Farete un’ottima figura, ciao alla prossima.

ARROSTO CON VERDURE

Posted by giannipepeverde - novembre 11th, 2011

Autunno, questo è il momento di fare questi secondi di carne, con verdure, sugo e un po lavorati, accompagnato con un buon bicchiere di vino, del buon pane per la scarpetta ( anche se non si dovrebbe fare ma io con questi piatti la faccio sempre ) in questo secondo di carne la ricetta richiede solo una scatola di pomodori pelati, io ne ho messo di più perchè  mi piace così, provatela poi mi direte se vi è piaciuto, comunque si può fare anche come piatto unico aumentando la porzione ed aggiungendo la polenta.

 

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 900g. DI CARNE PER ARROSTO
  • 1 BICCHIERE DI VINO ROSSO CORPOSO
  • 3 CAROTE
  • 3 COSTE DI SEDANO
  • 1 CIPOLLA
  • OLIO EVO q.b.
  • 50g. DI BURRO
  • SALE
  • 1 SCATOLA DI POMODORI PELATI

ESECUZIONE:

Mettete in una pentola capiente la carne a rosolare con 3 cucchiai d’olio e il burro,quando la carne è ben rosolata da tutte le parti metteteci anche le verdure e continuate la rosolatura, a questo punto trascorsi 6/7 minuti mettete anche il bicchiere di vino rosso ed aspettate che evapori tutto l’alcol ed aggiungete la scatola di pomodori pelati, aggiustate di sale e schiacciate un po i pomodori, a questo punto abbassate la fiamma e fate cuocere piano per almeno 2 ore o 2 ore e mezza semi coperto con un coperchio e secondo il pezzo di carne che avete scelto, se occorre nel frattempo mettete un po di brodo fatto semplicemente con sedano carota rosolati con due cucchiai d’olio e poi ci aggiungete acqua e fate bollire questo è il brodo che potrebbe occorrere se l’arrosto si asciugasse troppo, io non uso i dadi per fare il brodo ma voi se volete si,  finita la cottura fate raffreddare l’arrosto, toglietelo dalla pentola e tagliatelo freddo non si romperanno le fette, mentre per le verdure che avrete lasciato nella pentola le frullerete con un frullatore a immersione oppure con un passaverdure e una volta frullate le verdure metteteci le fette d’arrosto tagliate, ora scaldate il tutto e servite caldo sarà anche questo un successo a me viene sempre.