Crea sito

bresaola rucola e grana

Posted by giannipepeverde - settembre 27th, 2011

Questo è un secondo che va sempre bene secondo me, si abbina con molti primi e si può fare anche come antipasto, se si vuole anche come aperitivo attorcigliandolo attorno ad un grissino o mettendolo semplicemente su una fetta di pane abbrustolito comunque si voglia è un piatto appetitoso e sfizioso senza molte pretese buon appetito.

ingredienti per 4 persone:

  • 8 fette di bresaola circa a persona
  • rucola q.b.
  • formaggio grana padano a scaglie q.b.
  • olio evo
esecuzione:
Mettiamo le fette di bresaola ben disposte su un piatto che poi porterete in tavola, metteteci sopra ad ogni piatto  della rucola tagliata a pezzi se possibile con le mani mi raccomando, poi mettiamoci anche del formaggio grana padano a scaglie,  potete metterli a piacere questi ultimi ingredienti, ora aggiungete su ogni piatto un filo d’olio evo abbastanza per dare sapore non deve coprire tutto il piatto l’olio altrimenti sovrasta i sapori, lasciate insaporire il tutto per 15/20 minuti e servite sarà un successo buon appetito.

PAN DI SPAGNA

Posted by giannipepeverde - settembre 25th, 2011

Questa è la base per molte torte che faccio spesso, con ingredienti semplici e genuini, basta solo un po di pazienza all’inizio perchè ci vuole tempo per amalgamare bene uova e zucchero ma poi si fa in fretta a farla, divertitevi a decorarla e farcirla come volete con varie creme e buon divertimento.

 

INGREDIENTI:

  • 150 gr. DI ZUCCHERO
  • 75 gr. DI FARINA OO
  • 75 gr. DI FARINA DI FECOLA
  • 5 UOVA
  • UN PIZZICO DI SALE
  • UNA BUSTINA DI LIEVITO

ESECUZIONE:

Iniziamo con accendere il forno a 180° poi mettete le uova lo zucchero un pizzico di sale in una terrina capiente sbatteteli con un frustino elettrico per almeno 15 minuti e vedrete che si formerà un composto gonfio e denso che sembra una crema, poi incorporate le due farine setacciate con il lievito assieme  sempre con lo sbattitore elettrico alla minima velocità  alla  crema di uova e zucchero che avete fatto, imburrate ed infarinate una tortiera del diametro di cm. 26 mettete il composto ed infornate in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti circa, fate la prova stecchino se esce asciutto la torta è pronta, è buona così questa torta come merenda o come prima colazione ma si può farcire come si vuole ed è un ottimo dessert.

CROSTATA DI RICOTTA E CIOCCOLATO

Posted by giannipepeverde - settembre 17th, 2011

questa è la torta che preferisco, buona e gustosa, è la torta che appena posso la faccio per i miei ospiti perchè piace molto ora vedete voi se vi piace o meno ma vi dico che sarà un successo provatela ciao gianni.

 

 

INGREDIENTI: PER 8 PERSONE:

PER LA PASTA FROLLA.

  • 360 g. DI FARINA 00
  • 240 g. DI BURRO
  • 120 g. DI ZUCCHERO
  • 2 TUORLI D’UOVO
  • BUCCIA DI LIMONE q.b.

PER IL RIPIENO:

  • 500 g. DI RICOTTA
  • 150 g. DI ZUCCHERO AL VELO
  • 150 g. DI CIOCCOLATO FONDENTE
  • 2 UOVA
  • BURRO E FARINA PER TORTIERA q.b.
  • ZUCCHERO AL VELO PER LA COPERTURA DELLA CROSTATA

ESECUZIONE:

Iniziamo con il fare la pasta frolla, mettete la farina su una spianatoia o meglio ancora una base in marmo, aggiungete lo  zucchero mescolate le due polveri ed aggiungete anche il burro, se possibile freddo, impastare il tutto e mettete  i due tuorli, cercate di amalgamare il tutto nel modo più veloce che potete, e quando la pasta è stata amalgamata per bene avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per almeno un’ora. quando è passata mezz’ora iniziamo a fare la farcitura mettendo la ricotta, setacciandola, in una grande terrina, aggiungete lo zucchero al velo e lavoratela per bene con un cucchiaio di legno in modo che lo zucchero si amalgama bene con la ricotta, a questo punto mettete il cioccolato tagliato con un grosso coltello cercando di farlo a scaglie, girate bene il tutto ed aggiungete anche le due uova sbattute precedentemente, date una bella mescolata in modo di amalgamare il tutto per bene.                                                         Ora trascorso il tempo necessario prendete la pasta frolla dal frigorifero e togliete un quarto per la copertura, con la pasta che avete stendetela con un mattarello, aiutandovi mettendola fra due fogli di carta forno, cercando di farla più rotonda possibile, ora imburrate ed infarinate una tortiera di cm. 24 ed adagiate il cerchio di pasta frolla cercando se possibile di non romperla togliendo la parte eccedente se fuoriesce dai bordi, aggiungete il ripieno di ricotta e cioccolato stendete bene il ripieno aiutandovi con un cucchiaio di legno, ora stendete la pasta frolla rimanente e coprite il tutto cercando di ripiegare verso l’interno i bordi, bucherellate per bene il sopra ed infornate per un’ora a 180 gradi, la crostata verrà fatta riposare e raffreddare prima di essere servita, al momento del taglio della crostata mettete un po di zucchero al velo e servite sarà un successo.

 

 

 

Spatzle ( gnocchetti tirolesi )

Posted by giannipepeverde - settembre 15th, 2011

Questa ricetta gustosa e appetitosa si presta molto bene ai primi freddi, ma anche nei periodi autunnali e oggi l’ho voluta rifare per voi, dopo alcune mail con domande tipo: ma come devo fare per far scendere l’impasto, oppure puoi dirmi la densità dellimpasto o altre cose, comunque vedete voi come si può fare ciao da Gianni.

 

INGREDIENTI: PER 4 PERSONE.

  • 300g. DI FARINA 00
  • 3 UOVA
  • LATTE q.b.
  • SALE
  • PEPE
  • GRANA PADANO GRATTUGIATO
  • SPECK q.b.
  • BURRO q.b.
  • 250G. PANNA

ESECUZIONE:

Fare un impasto con la farina, le uova un po di latte, poi se manca si aggiunge, e due cucchiai di grana padano grattugiato, sale quanto basta a secondo dei gusti, se si vogliono fare verdi servono degli spinaci lessati e tritati finemente ed aggiunti all’impasto. L’impasto deve rimanere gommoso ed elastico.

 

 

Utilizzare l’apposito strumento per spatzle e fateli cuocere in abbondante acqua salata, appena vengono a galla scolateli che sono cotti.

 

 

fate nel frattempo un sugo con burro sciolto speck rosolato nel burro ed infine la panna, salate, pepate mettete gli spatzle ed infine aggiungete il grana padano grattugiato, mescolate bene il tutto e servite sarà un piatto semplice ma di grande successo.

 

spaghetti alle vongole veraci

Posted by giannipepeverde - settembre 14th, 2011

Questo è un primo molto estivo, però che si mangia volentieri tutto l’anno, semplice, buono, gustoso e a volte si fa anche il bis perchè un piatto non basta per gustare al meglio la pietanza.

Importante è che le vongole siano veraci e fresche poi non togliete tutti i gusci perchè danno sapore e fanno scena nel piatto un po di gusci, un’altra cosa  volevo dire, secondo me il vino bianco ci sta bene ma io accompagno questo piatto con della  Bonarda o un vino frizzante rosso.

 

 

 

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 kg di vongole veraci
  • 350g di spaghetti
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
ESECUZIONE:
Mettiamo le vongole nell’acqua fredda con quattro cucchiai di sale e lasciamole per mezz’ora almeno, nel frattempo mettiamo sul fornello non molto alto la padella con olio evo ( tre o quattro cucchiai circa ) lo spicchio d’aglio e facciamo rosolare un po, laviamo bene le vongole e mettiamole nella padella dopo un po si dovrebbero aprire, intanto abbiamo fatto bollire l’acqua per gli spaghetti e dopo averla salata buttiamo la pasta, mi raccomando fate bollire la pasta  metà cottura  e poi mettiamola a finire la cottura nella padella con le vongole e aggiungiamo un po d’acqua della pasta se serve e finiamo la cottura, togliamo un po di gusci, mettiamo anche il prezzemolo e dopo due minuti possiamo servire sono veramente buone.