Crea sito

passata di pomodoro

Posted by giannipepeverde - agosto 31st, 2011

Questa è la ricetta che io e mia moglie ogni anno in questo periodo la facciamo insieme, ne facciamo parecchi chili, è anche per questo motivo che la si fa assieme per avere un aiuto e chissà in quanti paesi e città d’Italia in questi giorni fanno la passata o come si dice da noi ( la salsa di pomodoro ) oggi ricominciamo con questa ricetta perchè è una delle prime ricette che faccio dopo le vacanze.

Mi piacerebbe sapere se anche voi la fate come la facciamo noi oppure in modo diverso, oggi vi dico la ricetta per pochi chili ma poi la potete moltiplicare per la quantità che voi volete farne, ciao a tutti.

INGREDIENTI PER  10 KG DI POMODORI 

  • 10 kg di pomodori tipo San Marzano
  • 4 spicchi d’aglio
  • 30 foglie di basilico ( se possibile preferisco quello Ligure )
  • sale grosso q.b.
esecuzione :
Lavate bene i pomodori e se ci sono togliete le parti ammaccate, tagliateli a metà e metteteli in una pentola grande molto capiente, aggiungete gli spicchi d’aglio già sbucciati dalla pellicina che hanno e le foglie di basilico anche loro pulite e lavate e per ultimo il sale grosso, io ne metto all’incirca un cucchiaio da minestra, fate bollire il tutto girando ogni tanto con un mestolo fin quando i pomodori  non risulteranno un po disfatti in modo da non fare molta fatica a macinarli.
Quando i pomodori saranno pronti passiamo il tutto con il passa verdure oppure con quelle macchinette apposta per le passate di pomodoro, facendo attenzione di passare bene anche le bucce e versiamo il tutto in una pentola capiente e facciamo restringere il pomodoro passato che risulterà abbastanza liquido.
quando il pomodoro ha raggiunto la consistenza che desiderate a questo punto la passata è pronta, invasate nei vasetti ancora calda, chiudete subito i vasi e metteteli coricati  in mezzo a delle coperte molto grosse in modo che ci mettono giorni i vasi a raffreddarsi, in questo modo faranno una specie di vuoto, oppure un metodo più sicuro è quello di farli bollire ( sterilizzarli ) e vi dureranno di più.
Il pomodoro ha un vantaggio cioè che se non è chiuso bene o non è sterilizzato bene inacidisce subito e ha un sapore cattivo allora buttate subito il tutto, ciao da Gianni .

polpette di carote

Posted by giannipepeverde - agosto 2nd, 2011

Queste polpette di carote sono saporite e gustose, oggi hanno avuto un successo che,era molto tempo che non succedeva, erano finite e ne volevano ancora, allora mi sono messo di     ” olio di gomito”e vai a rifarle, sembravano molte all’inizio, perchè non sapevo se potevano piacere oppure no ma poi si sono rilevate poche, pazienza la prossima volta ne farò tante subito ciao a presto.

ingredienti per 4 persone:

  • 600g di carote
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 3 uova
  • prezzemolo q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio evo per friggere
  • pane grattugiato per impanatura

esecuzione:
Iniziamo con il pulire le carote, grattugiamole finemente, mettiamole in una terrina ed aggiungiamo il pangrattato,il prezzemolo lavato e tritato finemente ed  il sale, il pepe e le uova ed iniziamo ad amalgamare il tutto prima con un cucchiaio, poi con le mani, alla fine il formaggio grattugiato e continuiamo con le mani ad amalgamare bene, poi facciamo come delle polpette basse e non molto grandi le mettiamo nel pangrattato per impanarle e le friggiamo in olio caldo, quando sono pronte le possiamo portare in tavola, sono ottime anche fredde, sono buone comunque, io le ho abbinate ad un pollo fatto al forno e con un bicchiere di vino bianco tipo il sauvignon igt veneto, è stata una portata che è piaciuta molto, sono anche molto soddisfatto ciao a tutti da Giannipepeverde.

 

Pasta con zucchine

Posted by giannipepeverde - agosto 1st, 2011

Questa pasta l’ho voluta fare oggi perchè avevo parecchie zucchine in casa, mi sono chiesto ma se faccio un risotto, oppure delle zucchine trifolate, oppure qualche altra prelibatezza, ma poi mi è venuto in mente che era molto tempo che non facevo questo piatto, così buono fresco estivo e saporito, ed ha fatto un grande successo, spero per voi che sia lo stesso, comunque se lo abbiniamo a un vino bianco come un cortese del piemonte o un verduzzo veneto e poi come secondo vogliamo fare delle zucchine ripiene di carne è un pranzo saporito,  estivo e leggero, e buon appetito ciao Gianni.

 

ingredienti per 4 persone:

  • 320g di pasta ( fusilli )
  • 200g di zucchine non molto grosse
  • 1 cipolla
  • olio evo
  • pecorino romano grattugiato
  • prezzemolo q.b.
  • sale
esecuzione:
cominciamo con il pulire la cipolla tagliamola fine e mettiamola in una padella bassa e larga con l’olio evo e soffriggiamola, appena imbiondisce aggiungiamo le zucchine pulite, lavate e tagliate a pezzi piccoli, continuiamo la cottura per 15/20 minuti a fiamma alta,saliamo poco perchè poi va aggiunto il formaggio,  nel frattempo cuociamo la pasta al dente, ed aggiungiamola alle zucchine, giriamo il tutto bene, aggiungiamo il formaggio grattugiato e giriamo il tutto ancora per amalgamare il tutto, mettiamo anche il prezzemolo e serviamo nei piatti, è un primo semplice e veloce ma di grande figura e bontà, ciao a tutti Gianni.