pizza in teglia con farina semi-integrale

Non sempre si ha tempo di preparare la pizza con molto anticipo. Si può però usare una farina più debole che necessita di minor maturazione e sfornare comunque un capolavoro, addirittura più genuino poiché ho usato farina molto meno raffinata ossia quella di tipo 2. Per la versione della mia pizza a lunghissima maturazione si veda qui

La pizza

La pizza

Ingredienti

  • 100 gr di pasta madre solida idratata al 45%
  • 500 gr di farina di tipo 2
  • 400 gr di acqua
  • 8 gr di sale

Procedimento

Rinfrescate il vostro lievito come fare di solito. Un’ora prima di impastare mescolate grossolanamente la farina con 350 grammi di acqua. Quando il lievito è pronto, spezzattatelo e unitelo alla farina ed iniziate ad impastare. Inserite gradatamente l’altra acqua e portate in corda. A fine impasto aggiungete il sale e finire ti impastare. Porre l’impasto a puntare al caldo e date 2 giri di pieghe a 3 a distanza di 45 minuti ed 1 h e 30. Lasciate puntare altri 30 minuti e poi mettete l’impasto in frigo. Il mio è stato in frigo 22 ore. Trascorse le 22 ore lasciatelo acclimatare 1h e poi provvedete a stenderlo su carta da forno dove dovrà lievitare altre 4 ore.

Cottura

10 minuti a 250 gradi solo con la salsa e altri 10 minuti a 220 con la mozzarella.

Buona pizza a tutti!!!!!

il dettaglio

il dettaglio

Cornicione

Cornicione

La sezione della fetta

La sezione della fetta

17 pensieri su “pizza in teglia con farina semi-integrale

    • La Petra 1 è forse una tipo 1 ma ha una forza maggiore rispetto alle solite tipo 1

  1. e se usassi una farina di tipo 1? otterrei lo stesso risultato? considera che impasto stasera per sabato! è che non trovo ricette con tipo1!!

    • Stesso risultato Giovanna. L’unica cosa dopo le due pieghe metti subito in frigo considerando che la utilizzerai sabato. Per dubbi chiedi e poi mostraci il risultato. Buon Lavoro Gianluca Milo

      • per non avere sorpresa sono uscita e ho comprato una farina 2! il risultato è stato pazzesco….pizza sofficissima e di un sapore unico! ora devo rifarla per cuocerla nel forno a legna!!!

  2. stasera ho fatto questa pizza esattamente con le tue dosi. Lievitata tantissimo come non mai (a dir la verità ero quasi decisa a non riprovare più a fare la pizza con lm)! L’ho stesa tutta nella teglia del forno ma è diventata altissima, troppo alta e soffice quasi una focaccia. A me piacerebbe piu croccante ma altre volte che ho provato a metterne meno è diventata una suola di scarpa..
    Quale sarebbe la dose giusta per una teglia da forno e per farla più croccante?
    grazie

I commenti sono chiusi.