Pane con farina 7 Effe in purezza

Era da tempo che mi balenava per la testa di usare questa stupenda miscela di farine del Mulino Marino in purezza. Quando la usai per la prima volta, non conoscendone ancora le caratteristiche la tagliai  con farina 0, la volta successiva invece decisi di utilizzare un poolish con farina buratto. Questa volta invece ho deviso di preparare un rinfresco lungo con Manitoba sempre Mulino Marino. Il sapore è fantastico.

P1070463

Rinfresco 

  • 15gr di pasta madre solida
  • 100 gr di manitoba mulino marino
  • 45 gr di acqua

Lasciar fermentare l’impasto a circa 20 gradi per 14 ore. Io l’ho preparato la sera intorno alle 19,30.

Ingredienti

  • 160 gr di pasta madre 20%
  • 800 gr di 7Effe 100%
  • 680 gr di acqua (400 autolisi, 160 per sciogliere il lievito, 120 da aggiungere successivamente) 85%
  • 18 gr di sale

Procedimento

Un’ora prima di impastare, idratate la farina con 400 gr di acqua. Sciogliere il lievito in 160 gr di acqua. Aggiungere il composto autolitico e portare l’impasto in corda. Aggiungere l’acqua a piccole dosi. Quando l’acqua è quasi finita, iniziate ad aggiungere il sale. L’impasto sarà incordatissimo. Ribaltate sull’asse e con la tecnica dello S&F continuate a lavorarlo. Ponete in un recipiente e lasciatelo lievitare per circa 4 ore. L’impasto inizierà già ad essere leggero. Piegatelo a tre e risistematelo nel recipiente dove dovrà riposare un’altra ora prima della formatura e delle relativa lievitazione finale. A questo punto attendete il raddoppio ed infornate. Orientativamente ci vorranno 4 ore e mezza a 21 gradi. Questa farina non necessita di frigorifero.

Cottura

1 ora e mezza. 25 minuti con umidità. i primi 15 a 260 gli altri 10 a 240. Altri 15 a 240. Saranno trascorsi 40 minuti. A questo punto 15 minuti a 220 e altri 15 a 200. procedre con altri 20 mintui a 180 con forno a spiffero.

P1070476 P1070473 P1070472

Questo pane partecipa alla raccolta di panissimo delle amiche Sandra e Barbara, questo mese ospite proprio del blog di Sandra.

panissimo

7 pensieri su “Pane con farina 7 Effe in purezza

  1. Le farine Mulino Marino non hanno segreti per te!!
    Maestro!!!! Non avrei pensato che si potesse usare in purezza..Mamma mia che saporeeeeeeeee.
    Ciao baker man!

    • Lucia, grazie.
      E’ stata una sfida per me, ma in fin dei conti non è stata neanche così difficile come sembrava. Il sapore è entusiasmante, provalo e fammi sapere.
      Ciao

      • Se questi sono i risultati , beh non vedo l’ora!!! :D
        Ah sai, in molti mi hanno chiesto la ricetta del pane toscano eheh. Quasi quasi lo faccio e ti imito in questo rinfresco lungo, quasi una biga… e userò farina 0 Mulino Marino, però poi torno a queste farine da te tanto amate (e che sto apprezzando anche io…)
        Trovo sempre tante idee e spunti da te, sei troppo bravo ^_^

  2. Carissimo Gianluca ho provato a fare questo pane ma messo a lievitare in forno luce accesa alla sera. al mattino ho trovato l’impasto tutto molle e con un forte odore di aceto buttato via tutto!forse troppe ore di lievitazione??? In un kg di farina ho voluto mettere 700 gr di acqua. Spero in una tua risposta grazie ed un saluto Caterina

  3. Ciao Caterina, è una farina molto debole contenendo al suo interno anche farine senza glutine. Senza ombra di dubbio hai protratto troppo la lievitazione

I commenti sono chiusi.