Cioccolato e fotografia: è il sesto Open Day made in Giallozafferano!

Venerdì 28 ottobre si è svolto a Milano il sesto Open Day Giallozafferano, l’ultimo in agenda per il 2016

Open Day 28 Ottobre gruppo

L’anno volge alla fine e con lui anche gli Open Day in programma per il 2016.

Nati con l’intento di far toccare con mano ai GialloBlogger tutte le attività che avvengono nel dietro le quinte di quel mondo sconfinato che è Giallozafferano, sono riusciti a far felici tutti i partecipanti che da questi incontri con chef, fotografi, tecnici e tutti i membri della redazione milanese ne sono usciti arricchiti di tante nuove conoscenze e quindi anche cresciuti professionalmente.

Non solo. Gli Open Day sono stati anche un’occasione per creare una rete di conoscenze tra i membri della piattaforma al di fuori del Web: amicizie e conoscenze nate nell’enorme community in rete hanno potuto finalmente prendere forma nella realtà.

Si può quindi fare un bilancio di questo primo anno di incontri, e affermare con certezza che l’esperimento ‘Open Day’ è stato un successo unico e incredibile, coronato in modo perfetto dall’evento clou dell’anno, il bellissimo Raduno del 2 ottobre.

Vediamo allora quest’ultimo sesto Open Day nel dettaglio, a partire da chi vi ha preso parte.

A esser presenti all’appello in via Vico 42 a Milano la mattina del 28 ottobre sono state Raffaella Capotorto di Raffika e le sue mani in pasta, Monica Laterza di A pancia piena, Maria della Vedova di L’inventaricette, Simona Valli di Una mamma in cucina, Ivana Ester Marra di Studenti ai fornelli, Julia Morat di Passione Cooking, Irene Bassi di Le dolcezze di mamma Nene, Stefania Pigoni di Dolcissima Stefy, Chiara Messena di La cucina di Pippicalzina, Emanuela Bleve di Una Manu in cucina, Anna Langellotto di In cucina con Anna, Michela Carta di Dolce e Salato di Miki.

Come per tutti i precedenti Open Day le GialloBlogger divise in gruppi hanno preso parte al laboratorio di cucina dello Chef Simone Deluigi, che per l’occasione ha tenuto una lezione a prova di golosi spiegando il temperaggio del cioccolato.

Altro laboratorio di grande interesse per tutti i partecipanti è stato quello di fotografia, tenuto in modo efficace e interessante da Mauro Padula. Durante il workshop sono state illustrate le tecniche di allestimento del set per lo scatto, le impostazioni delle apparecchiature ma anche elementi di post produzione come il ritocco delle immagini con software appositi.

A chiudere la serie di incontri tecnici è toccato poi allo staff di Altervista composto da Martina Spinaci, Antonella Caradonna, Diego Viarengo e Dario Pecorella, che mettendosi a disposizione di tutte le richieste delle GialloBlogger hanno aiutato a fugare dubbi e a risolvere problemi di vario tipo legati alla gestione pratica del blog.

Vi abbiamo parlato di quanto si è lavorato, ma anche in questo Open Day, come nei passati, non è mancato l’elemento portante che tiene assieme la grande community dei GialloBlog: il cibo!

Oltre a vari spuntini dolci e salati che hanno accompagnato le pause tra un workshop e l’altro le cucine della redazione di Giallozafferano hanno regalato alle presenti anche un ottimo pranzo e, al termine della bella giornata, anche una buona merenda.

Il bagaglio delle GialloBlogger al termine dell’esperienza è risultato un po’ più pieno di prima: ad aggiungersi sono state nozioni tecniche, suggerimenti, idee, ma anche felicità e senso di appartenenza ad una enorme famiglia che grazie al Web riesce ad unire ogni angolo d’Italia, e anche un po’ oltre.

A dimostrazione di questo vi lasciamo ad alcune foto dell’Open Day del 28 ottobre, per le quali ringraziamo Antonella Caradonna. Buona visione!

 

Scrivo per raccontare storie di persone piene di passione e progetti che hanno un’anima. Con il GialloBlog Magazine accompagno chi legge in un viaggio alla scoperta del mondo unico dei GialloBlogger.
Precedente GialloBlog premiati ai Malvarosa FoodBlog Awards 2016 Successivo Vegetariani a tavola: il pranzo della domenica

2 commenti su “Cioccolato e fotografia: è il sesto Open Day made in Giallozafferano!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.