Crea sito

Vellutata di cece di Merella con gamberi e acciughe

Vellutata di cece di merella con alici e gamberi (1)

Cari lettori,

adoro le vellutate di legumi, non possono mai mancare sulla mia tavola, come pietanza di entrata o anche come piatto unico completo per una cena informale. Oggi vi propongo la vellutata di cece di Merella arricchita con gamberi, acciughe e rosmarino, una minestra delicata insaporita da una punta sapida data dalle acciughe e dai gamberi scottati sulla piastra senza grassi aggiunti.

Per questa ricetta ho scelto il cece di Merella Ortoqui, una varietà tipica coltivata nell’omonima frazione rurale di Novi Ligure, nei pressi del torrente Scrivia, dove il terreno è particolarmente adatto a questo tipo di legume. Ottimi per la farinata, le zuppe, o per arricchire minestroni, passati o primi piatti.

Vediamo la ricetta!

separatore

Vellutata di cece di Merella con gamberi e acciughe

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di ceci di Merella secchi
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2-3 filetti di acciuga
  • 200 g di code di gambero fresche
  • Acqua  a coprire
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

PROCEDIMENTO

Mettete in ammollo i ceci per tutta la notte. Il mattino seguente, scolateli, risciacquateli con cura e disponeteli in una pentola da zuppe preferibilmente in coccio.

Coprite con acqua bollente, salate leggermente, e aromatizzate uno spicchio d’aglio in camicia e del rosmarino.

Lasciate bollire il tutto per dieci minuti; a parte, preparare un soffritto con olio, concentrato di pomodoro, acciughe e aglio. La quantità di concentrato di pomodoro varia in base ai proprio gusti personali, io preferisco una minestra di ceci leggermente dorata. Aggiungete questo soffritto ai ceci e continuate la cottura per almeno un’ora (con pentola a pressione circa 30-35 minuti dal fischio).

Ultimata la cottura, prelevate qualche cece per la decorazione finale del piatto e frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Regolate la dose di liquido estraendone un po’ prima di frullare i ceci e tenendola da parte per, eventualmente, diluire il passato.

Sgusciate e pulite i gamberi e scottateli pochi secondi su una piastra in ghisa senza grassi.

Servite la vellutata completando con gamberi, ceci interi, un filo d’olio, pepe macinato fresco e un rametto di rosmarino.

Buon appetito!

*gelso*

Vellutata di cece di merella con alici e gamberi (2)

Scegliete solo il cece di Merella migliore, quello con il marchio Ortoqui! Lo trovate in tutti i punti vendita Coop 😉

E presto saranno online, e trasmessi in tutte le Coop del nord ovest, i miei nuovi video girati con Ortoqui, per preparare ricette sfiziose a portata di tasche, tempo e territorio! Stay tuned, arrivano!

logo ORTOQUI-COOP

*gelso*

Seguitemi anche su Giallozafferano con i miei nuovi video sulla cucina del benessere e delle intolleranze e sulla mia pagina facebook, ci conto!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *