Crea sito

Tortino di zucca e porri con cialda di parmigiano

tortino-di-zucca-e-porri

La mia amica Ale di Fano mi ha chiesto qualche suggerimento per utilizzare in cucina la zucca gialla, verdura di stagione ottima per i risotti e le minestre, ma anche per contorni sfiziosi e leggerissimi (la zucca gialla è un ortaggio che contiene pochissime calorie!!!)

Oggi propongo un tortino di zucca e porri, adatto come antipasto o come secondo piatto. Molto facile da realizzare e anche abbastanza rapido: oggi sono stata molto indaffarata con la pulizia della cantina (e ancora ne avrò per molto!!) ma ho cotto la zucca al vapore questa mattina, poi ho cucinato il tortino all’ora di pranzo e nel giro di venti minuti era pronto in tavola, fragrante e gustoso e soprattutto senza grassi 😉

 

INGREDIENTI:

500 gr di zucca

 1 porro piccolo o metà porro grande

5 cucchiai di farina

2 uova

rosmarino

sale, pepe

1 cucchiaio di parmigiano per il composto

Parmigiano grattugiato per la cialda

Olio extra vergine di oliva

 

PROCEDIMENTO:

1. Cuocere al vapore la zucca. In questo modo manterrà tutte le sue proprietà e non si ammollerà troppo. Volendo si può cuocere anche al forno, con della carta da forno.

2. Tagliare il porro a rondelle e scottarlo in padella antiaderente. Io ho usato  un cucchiaino da tè di olio.

3. Frullare la zucca e il porro con un frullatore ad immersione.

4. Aggiungere i due tuorli, la farina meglio se setacciata, il parmigiano, sale, pepe e rosmarino (fondamentale!!! l’abbinamento rosmarino-zucca è eccellente!).

5. A parte, montare gli albumi delle due uova con un pizzico di sale (questo passaggio è stato sapientemente portato a termine da Francesco, ottimo aiuto cuoco, anche se a volte lo tratto come Sebastiano tratta i concorrenti di “Fuori Menù” su Real Time !!!)

6. Unire gli albumi al composto precedente facendo attenzione a non smontarli (incorporarli con movimenti dal basso verso l’alto)

7. Ungere dei pirottini o delle cocotte. Versarvi il composto ottenuto.

8. Cuocere per circa 20′ a  180°C.

9. Attendere che il tortino si raffreddi prima di scaravoltarlo. Se si utilizzano le cocotte, è possibile servirle direttamente senza scaravoltare il tortino.

10. In un piatto mettere qualche cucchiaio di parmigiano formando un cerchio. Cuocere al microonde per  1′ e 20”. La cialda è pronta! tagliarla a striscioline e usarla come decorazione sopra il tortino. Per chi non ha o non usa il microonde, la cialda può essere fatta in padella antiaderente. Ci vorrà qualche minuto in più. 😉

11. Il tortino di zucca e porri è ottimo anche servito con della fonduta oppure con della pancetta croccante. Ovviamente le calorie salgono, quindi ho preferito evitare!!!

PS @Ale, spero che proverai questa ricetta, è davvero gustosissima!!! Con questa dose puoi fare circa 10 tortini, metterli in freezer e scongelarli all’occorrenza!

Un abbraccio a tutti!

*gelso*

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Tortino di zucca e porri con cialda di parmigiano

  1. ANGELA
    10 ottobre 2011 at 2:46 pm (8 anni ago)

    pare ottima ma ….la farina quando va messa?

    ciao
    angela

    Rispondi
    • Gelso
      10 ottobre 2011 at 4:01 pm (8 anni ago)

      uhhhh dalla fretta mi sono scordata di scriverlo!!! grazie per la segnalazione! la farina va messa dopo le uova, possibilmente setacciata!!! 😉 grazie mille adesso modifico l’articolo. a presto gelso

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *