Crea sito

Torta pere e cioccolato senza bilancia

torta pere e cioccolato nuova (5)

Cari lettori,

ecco un dolce leggero che ho preparato ieri sera per la colazione dei miei ospiti che mi sono venuti a trovare sul lago: la torta pere e cioccolato senza bilancia. Perfetto per grandi e piccini, per il mattino o per una sana merenda, goloso perché contiene il cioccolato fondente, morbido per le pere a pezzetti, light poiché non presenta burro ma solo un vasetto di yogurt ed è dolcificato con pochissimo zucchero!

Si chiama “Torta senza bilancia” perché non si pesano gli ingredienti, ma si utilizza un vasetto di yogurt come dosatore. Inoltre, la “torta senza bilancia” toglierà di mezzo anche un’altra bilancia, quella pesapersone, perché, mangiandola nelle giuste quantità, non vi farà certamente ingrassare ed è molto più salutare delle merendine confezionate che si trovano al supermercato 😉

torta pere e cioccolato nuova (4)

INGREDIENTI per una tortiera da 22-24 cm

 

3 UOVA INTERE

MEZZO VASETTO DA YOGURT DI ZUCCHERO

UN VASETTO DI YOGURT INTERO BIANCO O ALLA PERA

MEZZO VASETTO DA YOGURT DI OLIO DI SEMI DI GIRASOLE

3 VASETTI DA YOGURT DI FARINA 00

5 PERE PICCOLE (2 PERE GRANDI TIPO ABATE)

UN VASETTO* DA YOGURT DI GOCCE DI CIOCCOLATO FONDENTE (*è possibile aumentare la dose a proprio gusto)

UNA BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI SCIOLTO IN MEZZO VASETTO DA YOGURT DI LATTE

ZUCCHERO A VELO

SCORZA DI LIMONE GRATTUGIATA

torta pere e cioccolato nuova (3)

PROCEDIMENTO

1. Sbattere le uova intere con lo zucchero.

2. Incorporare prima tutti i liquidi, ovvero l’olio di semi e il vasetto di yogurt (io preferisco quello alla pera perché esalta ancora di più il gusto delle pere presenti nell’impasto).

3. Aggiungere 3 vasetti da yogurt di farina setacciata.

 

4. Incorporare le pere a pezzetti, le gocce di cioccolato e la scorza di limone grattugiata.

5. Aggiungere il lievito per dolci sciolto in mezzo vasetto da yogurt di latte a temperatura ambiente. Mescolando il lievito col latte si creerà una schiuma densa da aggiungere all’impasto. Girare il tutto energicamente per qualche minuto e versarlo nella teglia unta con poco olio di semi (per facilitarvi, potete ungere della carta assorbente con dell’olio di semi e passarla uniformemente sulla teglia) oppure foderata con carta forno. Consiglio lo stampo a cerniera o lo stampo a ciambella. Decorare la superficie con delle fettine di pera e delle gocce di cioccolato. Potete spolverizzare la torta con dello zucchero di canna prima di infornare.

6. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti (il tempo di cottura varia in base al forno). Controllare che la torta sia ben cotta con uno stuzzicadenti. Attendere il raffreddamento prima di estrarre la torta.

torta pere e cioccolato nuova (2)

7. Si può decorare e servire la torta in vari modi: con dello zucchero a velo, con delle fettine di pera cotta oppure, per i più golosi, con del cioccolato fuso.

Provatela, è facilissima!

*gelso*

torta pere e cioccolato nuova (1)

Se vi piacciono le mie ricette

potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

21 comments on Torta pere e cioccolato senza bilancia

  1. alittleplace
    10 ottobre 2011 at 9:40 pm (8 anni ago)

    Mmmmm….che bontà!E con meno calorie del solito!La proverò di sicuro!

    Rispondi
    • Gelso
      15 ottobre 2011 at 11:54 am (8 anni ago)

      eh si 😉 senza burro e con poco zucchero…io la uso come base per molti dolci, anche in monoporzione!!!

      Rispondi
  2. alittleplace
    20 ottobre 2011 at 7:50 pm (8 anni ago)

    La tua torta è nel mio forno proprio ora!Ti dirò se mi sarà riuscita altrettanto bene! =)

    Rispondi
  3. alittleplace
    21 ottobre 2011 at 3:37 pm (8 anni ago)

    Molto molto soffice ma i pezzettini di pera sono rimasti praticamente crudi. Dev’essere così o ho sbagliato io qualcosa?

    Rispondi
    • Gelso
      21 ottobre 2011 at 4:27 pm (8 anni ago)

      non posso dire se hai sbagliato o meno…magari hai usato una pera molto dura o forse hai fatto pezzettoni troppo grossi? quando la faccio io tendo ad usare pere mature e mi si cuociono bene! spero che nel complesso ti sia piaciuta, io la adoro!!!! mandami una foto della torta 😉 grazie mille, a presto 🙂

      Rispondi
      • alittleplace
        21 ottobre 2011 at 4:45 pm (8 anni ago)

        Purtroppo non ho una foto perché l’ho fatta un po’ all’ultimo minuto per portarla da un’amica e, ovviamente, l’ho lasciata da lei.Mi dispiace!Comunque era veramente buona ed è stata molto apprezzata!Credo che il problema con le pere sia stato dovuto, in effetti, al fatto che non fossero abbastanza mature. La prossima volta sicuramente verrà ancora più golosa!Grazie delle tue osservazioni. =)

        Rispondi
  4. Laura AGO
    8 novembre 2011 at 7:58 pm (8 anni ago)

    COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG…MOLTE LE RICETTE CHE MI PIACCIONO PERCHE’ POCO CALORICHE!!!
    QUESTA DEVE ESSERE BUONISSIMA!UN SALUTO LAURA A.

    Rispondi
    • Gelso
      23 novembre 2011 at 10:24 am (7 anni ago)

      grazie! a presto!

      Rispondi
  5. chiara
    10 gennaio 2012 at 11:34 pm (7 anni ago)

    complimenti per il tuo blog!ricette gustose e invitanti ma sane e genuine!grazie!ti seguirò molto volentieri!

    Rispondi
  6. paola
    12 settembre 2014 at 2:37 pm (5 anni ago)

    bellissima questa torta leggera senza bilancia,grazie,alla prossima

    Rispondi
    • Gelso
      12 settembre 2014 at 3:36 pm (5 anni ago)

      Grazie Paola, è una torta che faccio spesso, recentemente l’ho riproposta rinnovando le foto!

      Rispondi
      • paola
        14 ottobre 2014 at 9:36 pm (5 anni ago)

        mi è così piaciuta che sono dinuovo qui ma ancora non l’ho provata

        Rispondi
        • Gelso
          16 ottobre 2014 at 4:26 pm (5 anni ago)

          E’ buona, fidati! 😀 ahahahaha puoi farla anche con le mele o altri frutti! 😀 o anche con confetture 😉

          Rispondi
  7. Emanuela
    28 ottobre 2014 at 7:53 pm (5 anni ago)

    Oggi l’ho provata. Ho sostituito lo yogurt con la purea di tre pere e ho raddoppiato la dose di olio. Metà è sparita appena tolta dal forno: figli e marito hanno apprezzato (nonostante non amino le pere)
    avvero buona e soffice

    Rispondi
    • Gelso
      28 ottobre 2014 at 9:27 pm (5 anni ago)

      Bella idea quella di usare la purea di pera! Bravissima! A presto, un caro saluto 😉

      Rispondi
  8. Stefy
    8 novembre 2014 at 10:21 pm (5 anni ago)

    Questo pomeriggio l’ho cucinata per il compleanno della mia mamma! Buona 😀

    Rispondi
    • Gelso
      10 novembre 2014 at 10:22 pm (5 anni ago)

      Bravissima Stefy, se hai una foto della tua creazione mandamela pure, sarò felice di condividerla!

      Rispondi
  9. Marco
    24 gennaio 2015 at 12:22 am (4 anni ago)

    Ciao. Sempre più spesso provo a realizzare le tue ricette, con buoni risultati devo dire :). Volevo chiederti come mai il lievito va mescolato al latte e aggiunto alla fine; di solito lo mischio insieme alla farina. Ho seguito le tue indicazioni ma labmescola di latte e lievito ha esondato il vadetto e uns parte è andata persa… comunque l’aspetto era invitanteve il sapore all’altezza delle aspettative

    Rispondi
    • Gelso
      29 gennaio 2015 at 11:00 am (4 anni ago)

      Ciao Marco, il procedimento è quello perché se sciogli il lievito rimane più uniforme e non rischi grumi. Puoi mischiarlo anche con la farina, setacciandolo. Entrambi i procedimenti sono corretti. Attenzione a non far esondare il lievito! 😀 Se ti rimane più comodo puoi sempre aggiungerlo a secco! Grazie dei complimenti!

      Rispondi
  10. Anonimo
    2 novembre 2018 at 11:08 pm (7 mesi ago)

    Semplicemente squisita!

    Rispondi
    • Gelso
      22 novembre 2018 at 8:55 am (6 mesi ago)

      Grazie mille Anonimo! 🙂 Sei gentile! Sai che ti dico? La riproporrò questo weekend 😛

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *