Crea sito

Torta ricotta e zafferano con decorazione a spicchio

Torta ricotta e zafferano bassa (9)

Cari lettori,

per il weekend vorrei consigliarvi un dolce molto soffice preparato senza burro né olio nell’impasto, reso morbido dalla presenza della ricotta vaccina e dagli albumi montati a neve: la torta ricotta e zafferano, aromatizzata con dello zafferano in polvere che dona al dolce una colorazione spiccatamente gialla e un gradevole aroma. Se non vi piace lo zafferano nei dolci, potete sempre ometterlo e sostituirlo con della vaniglia. Una torta che merita di essere provata! Vi suggerisco anche un modo per decorarla in maniera simpatica!

 

INGREDIENTI PER UNA TORTA DA 22 CM

200  g di farina 00

250 g di ricotta vaccina

3 uova

200 g di zucchero semolato

1 bustina di zafferano in polvere (o vaniglia)

2 cucchiai di latte

16 g di lievito in polvere per dolci

La scorza di un’arancia non trattata

1 pizzico di sale

Per la superficie:

Cacao amaro in polvere e zucchero a velo q.b.

 

Torta ricotta e zafferano bassa (10)

PROCEDIMENTO

Lavorare la ricotta con lo zucchero e lo zafferano fino ad ottenere una crema omogenea. Se usate una ricotta fresca poco cremosa consiglio di setacciarla prima di unirla allo zucchero.

Unire la farina, il lievito sciolto in poco latte, la scorza d’arancia e i tuorli.

Torta ricotta e zafferano bassa (2)

Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporarli delicatamente al composto.

Torta ricotta e zafferano bassa (3)

Imburrare e foderare con carta forno uno stampo da 22 cm e versarvi il composto della torta livellandolo con una spatola.

Torta ricotta e zafferano bassa (4)

Cuocere a 180 gradi forno statico per circa 35 minuti, a seconda dei forni. Effettuare la prova stecchino per verificare la cottura all’interno della torta.

Una volta raffreddata, estrarre la torta dallo stampo e decorarla a spicchi.

Su un cartoncino disegnare il diametro della tortiera con un pennarello, quindi dividere il cerchio ottenuto in otto spicchi uguali, tracciando dapprima due linee incrociate perpendicolari che passano dal centro e poi tracciarne altre due per dividere a metà i triangoli ottenuti. Tracciare infine un piccolo cerchio a poca distanza dal centro (come da foto).

Torta ricotta e zafferano bassa (5)

Ritagliare quattro triangoli alternati arrivando fino alla linea del piccolo cerchio disegnato per evitare di rompere lo stencil ottenuto.

Torta ricotta e zafferano bassa (6)

Disporre lo stencil sulla torta e spolverizzarla con del cacao amaro.

Torta ricotta e zafferano bassa (7)

Quindi, sollevare lo stencil molto delicatamente, eliminare il cacao residuo e posizionare lo stencil sopra i triangoli al cacao. Spolverizzare con dello zucchero a velo per ottenere i triangoli bianchi.

Torta ricotta e zafferano bassa (8)

Buona torta ricotta e zafferano!

*gelso*

 

Torta ricotta e zafferano bassa (1)

Mi sono ispirata ad una ricetta pubblicata su “Tutto dolci” de “La cucina italiana”, cambiando le dosi della torta a mio piacimento.

 

Anche oggi sarò al Festival Nazionale I primi d’Italia (dal 25 al 28 settembre) Foligno (Perugia). Vi aspetto!

logo primi d'Italia 2014

blogger i primi d'Italia

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *