Crea sito

Spaghetti vongole e zafferano

spaghetti vongole e zafferano (2)

Cari lettori,

oggi voglio sentirmi ancora in vacanza e godermi gli ultimi scampoli d’estate, complice la bella giornata di sole, finalmente. Per pranzo vi propongo dei saporiti spaghetti vongole e zafferano, un primo piatto semplice, ma dal gusto speziato e dal colore brillante e particolare. Avevo visto una ricetta simile sul blog di Filomena in occasione della spaghettata virtuale che organizzammo qualche tempo fa su facebook, anche se la sua ricetta è diversa dalla mia.

Vi consiglio di leggere il mio articolo Come pulire le vongole, per eliminare la fastidiosa sabbia che, a volte, purtroppo incontriamo durante la degustazione di uno dei prodotti ittici più amati.

vongole

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 Kg di vongole veraci

400 g circa di spaghetti n. 5

15 pomodorini ciliegia

Prezzemolo q.b.

1 spicchio d’aglio

Mezzo bicchiere di vino bianco secco di qualità

1 bustina di zafferano in polvere

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale

Pepe o peperoncino

spaghetti vongole e zafferano (1)

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, mettere in ammollo le vongole per eliminare tutta la sabbia. Seguire il procedimento descritto quiUna volta ben pulite, aprire le vongole in una padella con due cucchiai di olio, aggiungendo dell’aglio, del prezzemolo tritato e sfumando con del buon vino bianco secco. Coprire con un coperchio e cuocere fino a che le vongole non saranno tutte ben aperte. Se ce ne fosse qualcuna ancora chiusa, eliminarla: potrebbe essere piena di sabbia.

vongole alla pureta (1)

Trasferire le vongole in una ciotola, sgusciandone un po’ e mantenendo le altre con i gusci, che saranno anche decorativi per la composizione finale del piatto. Filtrare il fondo di cottura delle vongole per eliminare eventuali impurità e sabbia e tenerlo da parte.

Saltare in poco olio e aglio i pomodorini tagliati a metà e cuocerli a fuoco vivo. Sfumare con il fondo di cottura delle vongole, aggiustando di sale.

Lessare gli spaghetti molto al dente, quindi versarli in padella con il fondo di cottura precedente e risottarli per qualche minuto, perché il sugo penetri nella pasta e la insaporisca ulteriormente. Aggiungere le vongole e lo zafferano, completando  con pepe o peperoncino e del prezzemolo tritato fresco.

Servire con un filo d’olio a crudo e… buon appetito! 

*gelso*

spag vongole zafferano

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Spaghetti vongole e zafferano

  1. nella
    13 gennaio 2016 at 5:46 pm (3 anni ago)

    Perdonami, ma il piatto che è in foto NON può essere quello descritto nella ricetta, ad occhio nudo si vede che c’è una certa cremosità, ed inoltre, mai sentito che lo zafferano si mette alla fine, insieme alle vongole, andrebbe messo con i pomodorini ed il sugo delle vongole in modo che quando si risotta la pasta, se ne prende bene bene

    Rispondi
    • Gelso
      14 gennaio 2016 at 12:51 pm (3 anni ago)

      Cara Nella, il piatto in foto è proprio quello descritto, io lo faccio così come descritto in ricetta! La cremosità è data dall’acqua di cottura della pasta usata per legare il condimento un caro saluto! 😀 Comunque grazie per i tuoi consigli, un caro saluto!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *